Tool Operativi

PDF Trading PlayOptions

Dopo numerose vostre richieste, abbiamo deciso di mettere in vendita le dispense PDF Trading che abbiamo distribuito negli anni, ai partecipanti dei vari “PlayOptions Tour”.
Qui di seguito troverete elencati i vari PDF suddivisi per argomenti con il relativo costo.

Troverete per ogni argomento/articolo la descrizione di che cosa tratta, e per vostra comodità anche la “locandina” che pubblicizzava il relativo tour (fatti salvi chiaramente quelli che eventualmente sono stati trattati solo a voce in quanto marginali o di conoscenza comune) .

Quindi, non vi basta che cliccare sul titolo che più vi interessa per sapere di cosa tratta!

Per maggiori info e/o richieste scriveteci a info@playoptions.it

 

Acquista subito

Options traders in un giorno - Firenze 13 marzo 2015

Meeting dal tema: “Come costruire in maniera semplice la corretta Strategia in Opzioni“.
Il corso è strutturato per una durata di 4 ore durante le quali vi illustreremo come poter tradare, in tempo reale, utilizzando tecniche estremamente efficaci che permettono di guadagnare.Durante il meeting vi potrete collegare in tempo reale al vostro broker (Iwbank, Webank, Interactive Brokers) per poter replicare le strategie.
Metteremo a mercato la strategia del mese
illustrandovi tutti i passi necessari affinché alla scadenza si possa passare alla cassa affrontando i seguenti punti:
– il trend seleziona la strategia più adatta
– individuiamo i veri supporti e le vere resistenze per posizionare i breakeven
– verifichiamo con Option BackTest che tale strategia abbia avuto successo nel passato
– analizziamo quando, perchè e come modificare una strategia in guadagno
– analizziamo quando, perchè e come modificare una strategia in perdita

Costo della dispensa (di 21 pagine) 180 euro + IVA

N.B. Con l’acquisto di questa dispensa vengono anche forniti i relativi indicatori per beeTrader.

Acquista subito

Il metodo ABSO - Milano 20 febbraio 2015

Dal più grande Stop Loss del Mondo dobbiamo prepararci al peggio!La Svizzera ha deciso a sorpresa di smettere di essere trascinata al ribasso dal nostro Euro e si è sganciata perdendo di fatto Miliardi, da una mossa che potrebbe sembrare suicida dobbiamo invece riflettere e pensare che il regno della finanza non fa nulla per nulla.Io non so cosa succederà, se la Germania uscirà dall’Euro confinando la nostra moneta a valere 1 euro bucato e l’Europa a chiudersi in se stessa, se invece tutto sarà meglio e ne usciremo rafforzati.
Non lo so!Quello che so è che comunque possiamo guadagnare col Metodo ABSO, cioè Operatività Anti Black Swan in Opzioni e vi illustro come:Quattro mosse e scacco al Mercato– due canali di volatilità come faro guida: uno sul Sigma e l’altro sull’ATR
– in base alle caratteristiche che assumeranno venderemo Strangle che trasformeremo in Ladder e poi in Condor
– manterremo il delta prossimo allo zero rimanendo NON esposti al movimento del mercato
– la porteremo a scadenza con il controllo del Gamma;
Tutta la partita verrà giocata con l’ausilio dell’insostituibile Option Backtest Engine che ci confermerà se la mossa che stiamo eseguendo è stata la piu profittevole a mercato e ci darà i valori massimi delle greche che ci potremmo aspettare!Nota: la deviazione standard calcolata sui rendimenti e l’ampiezza delle barre con cui viene visualizzata ci offrono una mappa ideale per scegliere la volatilità implicita su cui puntare la strategia e di conseguenza ci lasceremo guidare da movimenti oggettivi e non ci metteremo nulla di emotivo.
Le figure classiche saranno montate/smontate in base alla esigenza primaria che è avere la NEUTRALITA’ verso il mercato.
Che scenda o che salga a noi non deve interessare, dobbiamo solo portare a scadenza la strategia sapendo che ogni giorno passa un giorno, dato certo, ogni giorno il valore delle opzioni tenderà a diminuire e se ci muoveremo nello scacchiere come è giusto che ci si muova, passeremo alla cassa.
Costo della dispensa (di 23 pagine) 180 euro + IVA
N.B. Con l’acquisto di questa dispensa vengono anche forniti i relativi indicatori per beeTrader.

Options traders in un giorno - Rovigo 19 dicembre 2014

La giornata dell’Option Trader dedicata alla costruzione di strategie in Opzioni, profittevoli e a basso rischio.

– studio tecnico statistico per l’individuazione del Trend Primario e del Trend Secondario;
– chiarita la direzionalità attesa del mercato si passa alla studio di quale strategia privilegiare e quindi quale greca dovrà essere favorita, quale sottodimensionata e quale trascurata;
– tramite l’Open Interest, il Defence Point Distribution e la Strategia del mercato, capiremo i livelli sui quali impostare i nostri punti di Strategia affinchè siano coerente con quelli posizionati dalle mani forti;
– costruita la strategia studieremo, nei possibili scenari di salita o di discesa, quali piani di salvataggio e di modifica adotteremo per accompagnarla in profitto alla scadenza;
– studio fondamentale e spesso trascurato della valutazione della reattività “geometrica”, ovvero la facilità di adattarsi alle modifiche;
– calcoleremo i livelli matematici per dare un numero oggettivo alle domande di gestione:Sono in guadagno ma manca ancora molto alla scadenza…cosa faccio?
Sono in perdita, aspetto o intervengo con i piani di salvataggio?
E se la perdita è dovuta al Vega … è perdita oppure no?- quando la gestione passa la mano e dalle greche diventa predominante il money management di Strategia;
– vedremo come identificare il settlement price di scadenza di un sottostante e con quali probabilità, esattamente come fatto con il livello 3200 di Dj Eurostoxx50 del servizio di Strategie Operative del mese di Novembre, individuato a 11 giorni dalla scadenza.
Costo della dispensa (di 10 pagine) 150 euro + IVA
N.B. Con l’acquisto di questa dispensa vengono anche forniti i relativi indicatori per beeTrader, e la dispensa in formato PDF riguardante il meeting del 18 luglio 2014 sulla costruzione delle strategie e i relativi Piani B.

Acquista subito

L'OverSpread Batte il mercato - Milano 5 luglio 2014

Qui ci vuole una tecnica a prova di bomba, una di quelle che consente di controllare il rischio in qualsiasi momento e ci dia ampie possibilità di portare comunque in guadagno qualsiasi posizione si abbia in portafoglio.
Una tecnica eccezionale per un mercato eccezionale.L’abbiamo creata noi e vi sveliamo i segreti per padroneggiarla: eccezionale per i trader di Future, micidiale per gli opzionisti.
Si chiama OverSpread, ovvero lo spread fatto con la cointegrazione e non con la comune catastrofica correlazione!A Milano, sabato 5 luglio 2014, vi presenteremo questa famosissima tecnica che tutti credono di conoscere ma che in pochi applicano nella maniera giusta, soprattutto in una maniera profittevole, in modo da avere un risultato semplicemente efficace.
Il programma verrà svolto con i nostri software e quindi sempre replicabile da casa vostra, e con tutto il supporto e l’assistenza di cui avete bisogno.
– Cos’è lo spread trading;
– Perchè le tecniche usate in tanti anni sono catastrofiche;
Differenza tra correlazione e cointegrazione;
– L’OverSpread e i suoi segreti: abbiamo sempre il 98% di probabilità;
Selezione dei titoli per l’abbinamento automatico in coppie;
Verifica immediata dei risultati passati;
2 numeri: uno ci dice quando aprire la coppia, l’altro quando chiuderla;
– La gestione dell’ OverSpread
Future OverSpread;
Opzioni in OverSpread (il Condor è l’OverSpread perfetto?)
Costo della dispensa (di 59 pagine) 300 euro + IVA
N.B. Con l’acquisto di questa dispensa viene anche fornito il video relativo alla registrazione della giornata.

Acquista subito

Il Condor di Fibonacci

Una strategia classica come il Condor viene costruita e difesa utilizzando la precisione della tecnica dei numeri di Fibonacci.
La costruzione del Condor avverrà in due fasi distinte perchè distinta è la figura stessa che racchiude due spread.
Vedremo come gestirla e quale particolare Set_Up debbono avere i  titoli su cui costruirla.
Questi sono gli argomenti ed i punti trattati nel tour e che troverete nel PDF di riferimento fatti salvi quelli che eventualmente sono stati trattati solo a voce in quanto marginali o di conoscenza comune.
– Due parole sui numeri di Fibonacci;
Selezione dei titoli sui quali intervenire;
– Setup del software per la visualizzazione delle 3 serie di numeri magici (rintracciamenti);
– Individuazione delle aree di costruzione del primo spread;
– Quando e cosa montare del secondo spread contrario;
– Quando e come chiudere il Condor;Come gestirlo:
– I livelli di intervento ed il delta della gamba sotto attacco;
– La difesa della gamba;
– Il controllo del gamma;
– Il theta lavora per noi;
– …quando e come si passa alla cassa!
Costo della dispensa (di 28 pagine) 200 euro + IVA

Acquista subito

Strategia stop and reverse sul future e sulle opzioni

Una strategia Sempre a Mercato deve essere gestita: lo stop e reverse che significa chiudi e vai nella direzione opposta, deve essere coadiuvata con i giusti indicatori e richiede una tecnica particolare che diventa ancora più raffinata se si usano le Opzioni.
Questi sono gli argomenti ed i punti trattati nel tour e che troverete nel PDF di riferimento fatti salvi quelli che eventualmente sono stati trattati solo a voce in quanto marginali o di conoscenza comune.“la costruzione di un sistema di trading “Stop And Reverse” resistente a grandi scostamenti del sottostante “.
Il Parabolic SAR e il fattore di regolazione per rimanere sempre a mercato
– L’oscillatore Williams %R per filtrare i falsi segnali del SAR
– Lo skew di volatilità per calcolare la velocità del trading da effettuare
– Come scegliere se tradare direttamente il Future o mettere a mercato dei sintetici OTM, ATM, ITM di Put o di Call
– La distanza degli strike sintetici per coprire l’eventuale errore
Costo della dispensa (di 11 pagine) 150 euro + IVA

Acquista subito

Future ed Opzioni con le bande di Bollinger

Questa tecnica, meglio conosciuta come BoBao Trading System, si sviluppa in una sequenza di utilizzi e tarature delle bande di Bollinger e di una linea di regressione.
Una tecnica basata sulla probabilità, sulla statistica, una tecnica facile da apprendere e da applicare sia ai singoli  future che alle opzioni.
Questi sono gli argomenti ed i punti trattati nel tour e che troverete nel PDF di riferimento fatti salvi quelli che eventualmente sono stati trattati solo a voce in quanto marginali o di conoscenza comune.– L’ampiezza delle bande ed il vega come sono correlati;
– Le opzioni da mettere a mercato in presenza di uno squeeze ovvero il restringimento del canale delle bande;
– La distanza del prezzo rispetto alla banda Up o alla banda Down determina il Moneyness (cioè se ATM, OTM, ITM) delle opzioni da trattare;
– L’utilizzo delle 2 bande a deviazione inferiore per entrare a mercato con le coperture delle opzioni vendute;
– I futures entrano in azione come rinforzo della strategia;
– Regole e metodo per la costruzione del sistema di trading.
Costo della dispensa (di 14 pagine) 200 euro + IVA

Acquista subito

Il filo d’Arianna

Il BoBao system rivisitato per utilizzare delle posizioni sintetiche.
Leggermente più impegnativa della strategia base “BoBao” mantiene la caratteristica della probabilità e statistica, entrando più dettagliatamente nel mondo delle opzioni.
Illustra l’utilizzo delle opzioni introducendo un nuovo indicatore di nostra costruzione “Fiuto FacileQuesti sono gli argomenti ed i punti trattati nel tour e che troverete nel PDF di riferimento fatti salvi quelli che eventualmente sono stati trattati solo a voce in quanto marginali o di conoscenza comune.
– il super collaudato sistema BoBao costruito con le bande di Bollinger e linea di regressione;
– indicatori di momentum;
– indicatori di ipercomprato ed ipervenduto;
– l’immancabile indicatore di canale principale e canale secondario;
– gli skew di volatilità;
– tecnica semplice ma efficace per portare la nostra strategia in opzioni alla cassa
Costo della dispensa (di 23 pagine) 200 euro + IVA

Acquista subito

Fuga da Alcatraz

Ecco i dettagli e le tecniche per poter individuare i veri livelli di supporto e resistenza costruiti dalle Mani Forti.
Su questi importanti livelli alcune tecniche per poter costruire e gestire le strategie in opzioni e la tecnica per riuscire a spostare la posizione sotto attacco.
Questi sono gli argomenti ed i punti trattati nel tour e che troverete nel PDF di riferimento fatti salvi quelli che eventualmente sono stati trattati solo a voce in quanto marginali o di conoscenza comune.
Valuteremo quali sono le rigorose regole per poter uscire con più probabilità di vittoria da una posizione sbagliata. In gergo si chiama Rolling e significa spostare gli strike sui quali si era posizionati e che sono in perdita.
La capacità di individuare il momento in cui si deve eseguire questa manovra costituisce la differenza tra una strategia che finisce in guadagno anziché in perdita.
– Alcuni indicatori per la scelta della strategia iniziale
– I Pivot Point delle mani forti 
Open Interest e la scelta della direzione
Condor, Butterfly: quando scegliere se solo di Call, di Put oppure Iron 
– Definire i parametri di rischio e iniziare il SetUp
– Una sola greca come registro della strategia 
– Quando è il momento esatto per spostare gli strike 
– Come effettuare il roll della posizione 
– Tenere il controllo dei contratti
Costo della dispensa (di 14 pagine) 150 euro + IVA

Acquista subito

Strategia a rischio positivo

Una grande tecnica pur nella sua semplicità di applicazione: permette la costruzione di strategie in opzioni a rischio zero o positivo.
L’obbiettivo è costruire strategie che al limite non ci portino nessuna perdita o comunque un leggero guadagno.
Dato che conosciamo che senza rischio non c’è guadagno, dobbiamo sapere che il rischio è nel costruirla ma, se si conosce la tecnica, questo rischio si abbassa notevolmente.Questi sono gli argomenti ed i punti trattati nel tour e che troverete nel PDF di riferimento fatti salvi quelli che eventualmente sono stati trattati solo a voce in quanto marginali o di conoscenza comune.comprendere il rischio da affrontare
– decidere la strategia da costruire 
– dividerla tra acuisti e vendite, tra Call e Put
– avere un indicatore di breve per mettere a mercato le varie parti che la compongonoGli indicatori che ci aiuteranno:
Media Mobile Semplice 
TEMA & DEMA (presenti su FiutoBeta e Pro con il nome di Moving Average – Double Exponential e (T3) Triple Exponential)
MACD 
Williams %R 
Stocastico 
– CIT: indicatore predittivo di nuova generazione (plugin presente nel modulo dell’openinterest di FiutoBeta – va richiesta l’abilitazione).
Costo della dispensa (di 18 pagine) 150 euro + IVA

Acquista subito

Covered Call Writing d’Autore

La più famosa strategia del mondo non funziona!
Perchè possa produrre i risultati sperati deve essere costruita in un modo molto diverso da come viene comunemente descritta.
Questa è una delle numerose tecniche che noi adottiamo, precisa ed efficacie permette la gestione del rischio discesa.Questi sono gli argomenti ed i punti trattati nel tour e che troverete nel PDF di riferimento fatti salvi quelli che eventualmente sono stati trattati solo a voce in quanto marginali o di conoscenza comune.
Tecnica innovativa per la costruzione di questa celebre strategia operativa che può offrire una rendita mensile costante soltanto se costruita nel modo giusto, e cioè con una pedina in più oltre al sottostante ed alla relativa call.
Infatti, per costruire una covered call vincente non bastano questi 2 strumenti tra loro correlati, ma ne dobbiamo aggiungere un terzo derivato che però deve giungere all’appuntamento puntuale e preciso.
La metodologia che vi verrà ampiamente illustrata altro non è che l’abc di un sistema di copertura in delta a theta positivo, cioè hedging a protezione inversa.
Gli argomenti trattati saranno:
– Quando acquistare sottostante 
– Quando e quante Call debbono essere messe in vendita
– Gli indicatori da seguire per la decisione da effettuare
Quale greca osservare per effettuare la trasformazione
– Come tenere sotto controllo il movimento del sottostante
– Quale pedina e quando deve entrare in gioco
– Il timing, ovvero quando effettuare la correzione
– Prime ed importanti regole di hedging a protezione inversa
Costo della dispensa (di 12 pagine) 150 euro + IVA

Acquista subito

Mantenere il controllo del vega

Le opzioni hanno come componenteforte” del loro premio il valore a rischio che il mercato prezza nel momento in cui le vediamo ed in ogni momento dopo che le avremo nel nostro portafoglio.
Diventa pertanto indispensabile conosce un metodo per poter capire a che livelli di volatilità ci troviamo e come poter gestire questo parametro che si traduce Vega.
Gestire la volatilità è un grande passo in avanti per poter gestire i guadagni.
Questi sono gli argomenti ed i punti trattati nel tour e che troverete nel PDF di riferimento fatti salvi quelli che eventualmente sono stati trattati solo a voce in quanto marginali o di conoscenza comune.Verrà trattata la variabile più importante delle strategie in opzioni: la volatilità.
Averne la conoscenza permette di trarre profitto indipendentemente dalle evoluzioni dei prezzi del sottostante.
Averne il governo consente di poter mettere un freno nei periodi di forti oscillazioni e di poter così condurre a scadenza le strategie senza subire gli scostamenti del mercato. Dai primi anni ’90 il VIX , indice di volatilità, è usato come stabilizzatore delle strategie nei periodi di forte volatilità, ora che a questo indice si sono aggiunti tanti prodotti, anche confezionati su assets europei, come il VXX ed il VXZ vedremo quali utilizzare a seconda del nostro portafoglio e come trattarli su broker italiani e non.I principali punti che affronteremo sono:
Indicatori di volatilità : quali usare e come leggerli 
– Vedendo come le mani forti prezzano, possiamo calcolare se prezzano la salita o la discesa
–  Perché vendere o comperare volatilità 
Come trasformare una strategia in opzioni a rischio zero verso la volatilità
– Strumenti per operare, ETN, VIX e Opzioni, mini VIX 
– Vi presento TED che sa da che parte è direzionato il mercato.
Costo della dispensa (di 15 pagine) 120 euro + IVA

Acquista subito

Techiche di hedging

Si mettono a mercato le strategie in opzioni e poi se la direzione o la volatilità non è dalla nostra parte ecco che dobbiamo mettere in campo la nostra conoscenza per poter coprire il rischio che ci si presenta.
Copertura si chiama anche hedging ed è una tecnica molto efficacie se fatta nel modo corretto.
Vi illustreremo anche come ci si può finanziare mentre la struttura è in copertura.Questi sono gli argomenti ed i punti trattati nel tour e che troverete nel PDF di riferimento fatti salvi quelli che eventualmente sono stati trattati solo a voce in quanto marginali o di conoscenza comune.
Tecniche che usiamo per compensare le posizioni quando siamo dalla parte sbagliata del mercato. Sono tecniche di Hedging o di copertura e sono usate sia per frenare le perdite delle posizioni sbagliate che per finanziare le perdite stesse.
Conoscendole, si può investire nelle due direzioni del mercato, andando poi in copertura in quella sbagliata:
una posizione guadagnerà e l’altra non perderà!
Semplice ed intuitiva nella costruzione, questa tecnica prevede però delle entrate a mercato in momenti esatti, solo in quei momenti e con quelle determinate quantità si potrà pareggiare la posizione.
Poche regole chiare e l’aiuto di Fiuto, permetteranno di iniziare a padroneggiarle da subito.I punti che affronteremo saranno:
– Perché Hedgiare è il miglior sistema per non perdere soldi
–  Semplici regole di Hedging
– Come scomporre il portafoglio e Hedgiare la gamba colpita
– Le tre scelte di Hedgiatura. Quando e perché
Calcolo di quante Hedgiate saranno necessarie sino alla scadenza e il loro costo
– Come finanziare la nostra protezione e le mosse necessarie
– Scelta se azzerare il delta il gamma od il vega
Gestione della strategia sino a scadenza
Costo della dispensa (di 16 pagine) 120 euro + IVA

Acquista subito

Strategia in opzioni al breakuout dei pivot point

Quello che vedremo in questa strategia non è altro che un sistema automatico che usiamo da anni, semplificato in maniera tale che possa essere applicato manualmente.
Sarà semplicissimo ma terribilmente efficace!
Questi sono gli argomenti ed i punti trattati nel tour e che troverete nel PDF di riferimento fatti salvi quelli che eventualmente sono stati trattati solo a voce in quanto marginali o di conoscenza comune.Individuo il trend, costruisco la posizione, la difendo, passo alla cassa.
Quattro punti fondamentali per ottenere guadagno dalle strategie in opzioni.
L’obbiettivo della giornata, dal titolo “Strategia in opzioni al break out dei Pivot Point” è di avere un metodo in 4 mosse permetta, sia a coloro che si avvicinano alle opzioni che a coloro che le conoscono, di avere un metodo da seguire senza se e senza ma.Abbiamo preparato su Fiuto una versione moderna di indicatori specifici per questa strategia:
Pivot Points finder : trova i veri punti di svolta del mercato per aver maggiore volatilità
Supporti e resistenze di breakout : su queste si metteranno a mercato le due tipologie di opzioni che costituiscono questa strategia
Indicatore stocastico lento di ultima generazione per la prima difesa
Indicatore stocastico veloce di ultima generazione per la difesa successiva.
Le Bande di Bollinger ci accompagnano alla cassa prima della scadenza naturale (tarate a modo Opzioni però).
Inoltre:
– Il piano “A” consiste nell’iniziare con il sottostante che manderemo a mercato Long con segnali calcolati a time frame giornaliero al verificarsi delle condizioni degli indicatori FiutoStokOpt e PivotPointFinder abilitati per tutti i partecipanti.
– Nel caso che il sottostante vada nella direzione contraria attiveremo le mosse del piano “B” che ci consentiranno di trasformare uno StopLoss in un pareggio o in un piccolo guadagno. L’importo dipende dallo Skew del momento in cui si effettua il trade.
Costo della dispensa (di 12 pagine) 150 euro + IVA

Acquista subito

Indice della Paura non ci spaventa

Gli indici di volatilità sono l’anima del mercato, su questi vengono prezzati i rischi delle opzioni e, con questi indici, si stabilizzano le escursioni dei portafogli. Sono lo specchio dei calcoli di probabilità che i Market Maker hanno fatto e fanno per poter prezzare il rischio con cui esporre le migliaia di contratti in opzioni.Una tecnica innovativa per mettere a mercato le strategie in opzioni sfruttando le informazioni che i due indici di volatilità ci possono dare e che si comprende sovrapponendo le informazioni che racchiudono le due diverse scadenze.
Anche in questo caso la complessità dell’argomento è ridotta dalle numerose immagini.
Questi sono gli argomenti ed i punti trattati nel tour e che troverete nel PDF di riferimento fatti salvi quelli che eventualmente sono stati trattati solo a voce in quanto marginali o di conoscenza comune.Crediamo che in momenti come questi si misura il vero spessore di un trader in opzioni: il suo bagaglio tecnico, il frutto dell’esperienza, in altro modo le sue competenze ed il suo modo di stare a mercato in una contingenza davvero drammatica.
Pensiamo che anche fasi di mercato così “incerte” possano rappresentare una grande palestra professionale e di vita, per accrescersi professionalmente e temprarsi da punto di vista psicologico, con l’ausilio di supporti tecnici e strategie capaci di farci restare in piedi in momenti come questi.
In poche parole, impareremo a riconoscere ed a seguire il trend anche quando apparentemente siamo avvolti dalla nebbia del panico e della paura finanziaria.Ecco allora l’indice della paura, la lente che ci permetterà di vedere, quando il mercato inizia a correre a fari spenti. Nella crisi che rischia di cancellare WallStreet, e di sicuro ne ha già cambiato il volto, affronteremo alcuni accorgimenti che ci permetteranno di continuare nei nostri investimenti.
Non imposteremo più le classiche figure strategiche, Iron Condor, Butterfly, Condor, così come siamo abituati a fare , ma le faremo più snelle, più agili, pronte e rapide a seguire il nostro VIX:VXV Ratio.
Gli argomenti, inoltre, saranno trattati con il supporto del rivulozionario software PlayOptions Suite 2008, e ne sarà spiegato il funzionamento passo dopo passo.
Programma del corso: LE OPZIONI COME STRUMENTO INDISPENSABILE PER IL CALCOLO DELLA DIREZIONALITA’ DI MERCATO
– Come l’intersezione tra il VIX VXO e VXV identifichi il trend nei prossimi 30/60 giorni.
Perchè nascono i su citati indici e perché successivamente uno di essi è stato modificato
– A che cosa servono ed io trader come li uso?
– Il loro utilizzo a protezione della strategia  Butterfly, Condor, IronCondor: archeologia in opzioni? E’ possibile ancora usarli?
– I nuovi approcci strategici alla luce degli sconvolgimenti odierni di mercato.
Costo della dispensa (di 20) 120 euro + IVA

Acquista subito

Richiedi maggiori informazioni.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio (richiesto)

Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo l'informativa sulla privacy resa
ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. 30 giugno 2003 n. 196. (obbligatorio)