Pagina 4 di 4 Prima ... 234
  1. #31

    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    319
    Citazione Originariamente Scritto da Apocalips Visualizza Messaggio
    Ciao Fab,

    considera che con questi 4 Overspread stiamo muovendo 400.000 euro per cui do spazio al portafoglio di oscillare in negativo fino allo 0.5% che equivale a -2000 euro superati i quali vado flat all.
    Dalle prove che ho fatto ( anche se poche ) ho potuto constatare che difficilmente si hanno escursioni negative superiori allo 0.2/0.3%. Come vedi, io non prendo in considerazione i singoli asset ma l'intero portafoglio come se fosse un unico titolo su cui applico il moneymanagement.

    Per quanto riguarda il take profit io mi accontento di non più della meta di quello che statisticamente possono dare mediamente i 4 Overspread, quindi una cifra dai 500 ai 1000 euro mi va piu che bene.

    Apo

    grazie 1000
    "la libertà è il tempo della vita che se ne va e che spendiamo nelle cose che ci motivano”. Pepe

  2. #32
    L'avatar di Limba
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    222

    Cool

    [QUOTE=bergamin;85897]Io non metto stop perchè uso le opzioni comperate per cui ho già il massimo rischio.
    Poi, vendendo sullo o sgli strike che mi rimangono in perdita, recupero una parte del premio. Se il valore in vendita è piccolo rispetto alla perdita faccio un calendar.

    Buongiorno Bergamin, se l'opzione che è in loss è una put comperata e quindi la posizione assunta con l'OS è al ribasso, quando la trasformi fai uno spread ribassista o, se ritieni che il trend sia cambiato, fai uno spread di put al rialzo?
    Grazie per la risposta.
    L'unica certezza è il Tempo.

  3. #33

    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    22
    Citazione Originariamente Scritto da Apocalips Visualizza Messaggio
    ore 10:40

    Exor -mps mi viene contro e torna sopra le 2 deviazioni ma le altre tre coppie mi tengono ancora a galla

    Allegato 19227

    avanti così

    Apo

    APO, salve, e' possibile sapere come si e' poi chiuso questo trade ?

    ciao e grazie

    MF

  4. #34

    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    900
    Citazione Originariamente Scritto da fab62 Visualizza Messaggio
    Ciao Bergamin

    Avrei anche io una curiosita' se posso chiedere...... gli spread li fai solo con le comprate e poi aggiungi la venduta solo per aggiustare i loss o fai lo spread completo comprata/venduta ?


    Saluti Fab
    Parto con le comperate per metà e per metà in spread.

    Se sono 10 : ne compero 10 e vendo 5

  5. #35

    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    900
    Citazione Originariamente Scritto da Limba Visualizza Messaggio
    Buongiorno Bergamin, se l'opzione che è in loss è una put comperata e quindi la posizione assunta con l'OS è al ribasso, quando la trasformi fai uno spread ribassista o, se ritieni che il trend sia cambiato, fai uno spread di put al rialzo?
    Grazie per la risposta.
    Buongiorno Limba, bella domanda!

    Se l'opzione è ancora all'interno dell'OverSpread, se cioè è ancora parte di una coppia, mantango la direzione che mi ha fatto entrare a mercato altrimenti sarebbe fare il contrario di ciò che è stato calcolato da beetrader.

    Se invece ho già chiuso uno dei due assets e quindi l'operazione è "singola", passo alla ricerca di un nuovo compagno che mi faccia mantenere la stessa direzione e magari cerco un asset che sia maggiore come peso in maniera tale che posso mediare i contratti.

    Se non trovo nulla allora mi affido al Bobao e la metto nella direzione indicata.

  6. #36

    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    668
    Citazione Originariamente Scritto da bergamin Visualizza Messaggio
    Parto con le comperate per metà e per metà in spread.

    Se sono 10 : ne compero 10 e vendo 5
    Grazie 1000

    Saluti Fab

  7. #37
    L'avatar di Limba
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    222

    Cool

    Citazione Originariamente Scritto da bergamin Visualizza Messaggio
    Buongiorno Limba, bella domanda!

    Se l'opzione è ancora all'interno dell'OverSpread, se cioè è ancora parte di una coppia, mantango la direzione che mi ha fatto entrare a mercato altrimenti sarebbe fare il contrario di ciò che è stato calcolato da beetrader.

    Se invece ho già chiuso uno dei due assets e quindi l'operazione è "singola", passo alla ricerca di un nuovo compagno che mi faccia mantenere la stessa direzione e magari cerco un asset che sia maggiore come peso in maniera tale che posso mediare i contratti.

    Se non trovo nulla allora mi affido al Bobao e la metto nella direzione indicata.

    Grazie mille Bergamin, grande risposta!
    Alla prossima.
    Buona serata
    L'unica certezza è il Tempo.

  8. #38

    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    319
    Citazione Originariamente Scritto da bergamin Visualizza Messaggio
    Io non metto stop perchè uso le opzioni comperate per cui ho già il massimo rischio.
    Poi, vendendo sullo o sgli strike che mi rimangono in perdita, recupero una parte del premio. Se il valore in vendita è piccolo rispetto alla perdita faccio un calendar.

    Su operazioni più lunghe dove magari mi è rimasta in loss solo 1 sottostante della coppia, cerco tra quelle in perdita di formare una coppia nuova.

    Gli algo di beeTrader sono incredibilmente efficaci per cui le perdite ingestibili rimangono veramente poche.
    E' maggiore il costo di tutti gli eseguiti di tutti gli overspread, vinceti e perdenti che il costo delle perdite.
    Bergamin perdonami ma ti ripropongo le domande del mio post #29 che forse ti è sfuggito, provando ad essere più preciso.

    allora, in base anche alle tue risposte successive, ho capito che:

    1. Vai a mercato con metà comperate e metà in spread;
    - la venduta dello spread è scelta in base alla distanza che l'overspread dovrà coprire (video di Tiziano) o in modo di ridurre il costo della comperata di un terzo, come ci hai spiegato dopo?
    - immagino comunque che lo strike da monitorare per decidere se venderlo o meno al fine di ridurre la perdita di una comperata di un terzo, sia lo stesso già venduto in fase di avvio, o no?

    2. Qui sopra parli anche di vendere, eventualmente un'altra scadenza (calendar) se il prezzo è troppo piccolo. In teoria però monitorando il prezzo dello strike da vendere finchè non raggiunge la soglia prefissata, non dovresti mai avere questo problema. Quando invece ciò si verifica? Forse quando la perdita si palesa improvvisamente in prossimità della scadenza?

    scusami se sono troppo insistente...ma sono proprio decoccio... Grazie 1000
    "la libertà è il tempo della vita che se ne va e che spendiamo nelle cose che ci motivano”. Pepe

  9. #39

    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    900
    Citazione Originariamente Scritto da Fab Visualizza Messaggio
    Bergamin perdonami ma ti ripropongo le domande del mio post #29 che forse ti è sfuggito, provando ad essere più preciso.

    allora, in base anche alle tue risposte successive, ho capito che:

    1. Vai a mercato con metà comperate e metà in spread;
    - la venduta dello spread è scelta in base alla distanza che l'overspread dovrà coprire (video di Tiziano) o in modo di ridurre il costo della comperata di un terzo, come ci hai spiegato dopo?
    Il costo non è mai un costo ma un investimento. Diventa costo se va in perdita. Perciò in base alla distanza che dovrà coprire

    - immagino comunque che lo strike da monitorare per decidere se venderlo o meno al fine di ridurre la perdita di una comperata di un terzo, sia lo stesso già venduto in fase di avvio, o no?
    Qui siamo nella fase che l'investimento è diventato costo e perciò la venduta sarà quella che più mi fa ridurre il costo.
    Magari differente da quella inizialmente venduta, anzi quasi sempre.


    2. Qui sopra parli anche di vendere, eventualmente un'altra scadenza (calendar) se il prezzo è troppo piccolo. In teoria però monitorando il prezzo dello strike da vendere finchè non raggiunge la soglia prefissata, non dovresti mai avere questo problema. Quando invece ciò si verifica? Forse quando la perdita si palesa improvvisamente in prossimità della scadenza?
    Questo dipende da quando avviene ciò che si era considerato come piano "B".
    Se il calcolo era quello di vendere vertivalmente, ma avviene magari in prossimità della scadenza, ecco che i valori in gioco sono, sulle OTM quasi a zero e allora si passa orizzontali.

    Preciso che non sono mie intuizioni ma esattamente quello che insegna Tiziano

  10. #40

    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    319
    Citazione Originariamente Scritto da bergamin Visualizza Messaggio
    Preciso che non sono mie intuizioni ma esattamente quello che insegna Tiziano

    Grazie 1000 per la paziente spiegazione. buon we
    "la libertà è il tempo della vita che se ne va e che spendiamo nelle cose che ci motivano”. Pepe

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Contattaci

Chiama gli esperti
+39 0425 792923

Chiamaci
Email

Richiedi informazioni via E-MAIL
info@playoptions.it

Scrivici
Nostri Uffici

Vieni a trovarci
45100 Rovigo

Contattaci

Serve Aiuto?

Contattaci per maggiori informazioni.

Denis MorettoSpecialista Finanziario
Contattaci