Pagina 2 di 2 Prima 12
  1. #11

    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    21
    Citazione Originariamente Scritto da Cagalli Tiziano Visualizza Messaggio
    @wish89
    @Eurotrader

    grazie per i chiarimenti.
    Quello che possiamo fare come prima cosa è far si che BeeTrader invii gli ordini in modo automatico. (già pianificato)
    Abbiamo cioè l'automatismo, il fatto sarà che lo si potrà dirigere solo sui Broker attualmente censiti.

    Secondo passo è la valutazione di quanti utenti usano IC e quindi collegarci con le loro API ... e a che costi...
    Sig. Cagalli,
    grazie a Lei per i chiarimenti e per essersi subito immedesimato nel problema e nella sua potenziale soluzione . I costi sono certamente importanti per tutti e bisogna tenerne conto .
    Mi chiedo comunque, da ignorante in materia, che svantaggio potrebbe avere IC Markets se il vs BeeTrader veicolasse anche su di loro degli ordini, tanto da renderne proibitivo economicamente l'accesso, speriamo di no
    Grazie comunque anticipatamente per quanto potrà fare

  2. #12

    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    5
    Citazione Originariamente Scritto da Cagalli Tiziano Visualizza Messaggio
    @wish89
    @Eurotrader

    grazie per i chiarimenti.
    Quello che possiamo fare come prima cosa è far si che BeeTrader invii gli ordini in modo automatico. (già pianificato)
    Abbiamo cioè l'automatismo, il fatto sarà che lo si potrà dirigere solo sui Broker attualmente censiti.

    Secondo passo è la valutazione di quanti utenti usano IC e quindi collegarci con le loro API ... e a che costi...
    Grazie per la risposta! Per quanto mi riguarda sarebbe favoloso. Attendo allora ulteriori aggiornamenti...
    Per adesso vi ringrazio per la cortesia.

  3. #13

    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    4
    Buonasera a tutti, mi ricollego a questo thread già aperto per chiedervi delle deludicazioni.
    da neofita delle opzioni, sto cercando di testare overspread anche sul forex e vorrei capire come bilanciare le due coppie,
    es: gbp.jpy vs gbp.chf
    asset A weight: 1
    asset B weight: 109.602 ???
    oppure
    aud.usd vs. chf.jpy
    asset A weight: 156.426 ???
    asset B weight: 1
    oppure
    cad.chf vs. eur.usd
    asset A weight: 1.488 ???
    asset B weight: 1

    grazie per la pazienza nella risposta, saluti
    Giuseppe

  4. #14
    L'avatar di Francario Massimiliano
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    736
    Salve,
    la valuta JPY ha un valore molto inferiore rispetto alle altre nelle coppie dei suoi esempi, perciò è normale che per il bilanciamento siano necessarie quantità maggiori.
    Ad esempio, 2.715.975 JPY equivalgono a 25.000 USD.
    Comunque il formato numerico mostrato da beeTrader è quello internazionale, pertanto il punto non è il separatore delle migliaia, ma il separatore decimale.
    Nei suoi esempi avrebbe queste quantità arrotondate all'intero più vicino:

    gbp.jpy vs gbp.chf
    asset A weight: 1
    asset B weight: 110

    aud.usd vs. chf.jpy
    asset A weight: 156
    asset B weight: 1

    cad.chf vs. eur.usd
    asset A weight: 1,5
    asset B weight: 1

    Max Francario

  5. #15

    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    4
    Citazione Originariamente Scritto da Francario Massimiliano Visualizza Messaggio
    Salve,
    la valuta JPY ha un valore molto inferiore rispetto alle altre nelle coppie dei suoi esempi, perciò è normale che per il bilanciamento siano necessarie quantità maggiori.
    Ad esempio, 2.715.975 JPY equivalgono a 25.000 USD.
    Comunque il formato numerico mostrato da beeTrader è quello internazionale, pertanto il punto non è il separatore delle migliaia, ma il separatore decimale.
    Nei suoi esempi avrebbe queste quantità arrotondate all'intero più vicino:

    gbp.jpy vs gbp.chf
    asset A weight: 1
    asset B weight: 110

    aud.usd vs. chf.jpy
    asset A weight: 156
    asset B weight: 1

    cad.chf vs. eur.usd
    asset A weight: 1,5
    asset B weight: 1

    Max Francario


    Grazie per la risposta Max,
    per quanto riguarda il separatore lo avevo intuito ma per il bilanciamento ancora non riesco ad afferrarlo con il forex.

    es: 1 lotto contro 110 lotti al quanto improbabile per il capitale da impiegare oppure facendo 0,01 vs 1 lotto in questo caso la prima coppia avrebbe risultati quasi nulli
    ho fatto anche la prova avendo risultati approssimati dividendo il prezzo dei cross indipendentemente dal tipo di valuta,
    es: asset A weight: 1 (usd.chf 0,99078)
    asset B weight: 1,4 (aud.usd 0.69277)
    facendo a/b esce un valore per b di 1.4 approssimato
    forse per il forex non ci sono bilanciamenti da fare?

  6. #16
    L'avatar di Francario Massimiliano
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    736
    Salve,
    deve tenere presente che OverSpread fa i calcoli di bilanciamento come se tutti gli strumenti utilizzati fossero semplici azioni. Il valore calcolato come bilanciamento non è mai un semplice rapporto tra i prezzi, perchè entrano nel calcolo anche altri parametri, tra i quali di particolare importanza la volatilità storica.
    Nel caso del forex poi una coppia di OverSpread potrebbe avere valute diverse per gli asset A e B, quindi il rapporto di bilanciamento deve essere aggiustato di conseguenza.
    Nei suoi esempi, almeno 2 coppie di OverSpread presentano sicuramente questa problematica:
    AUD.USD - CHF.JPY
    CAD.CHF - EUR.USD
    Deve calcolare le quantità base in una valuta unica comune per asset A e B, e da li applicare il rapporto di bilanciamento mostrato di beeTrader, facendo attenzione che il tasso di cambio potrebbe già includere gran parte del valore visualizzato da beeTrader.

    Max Francario

  7. #17

    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    4
    Citazione Originariamente Scritto da Francario Massimiliano Visualizza Messaggio
    Salve,
    deve tenere presente che OverSpread fa i calcoli di bilanciamento come se tutti gli strumenti utilizzati fossero semplici azioni. Il valore calcolato come bilanciamento non è mai un semplice rapporto tra i prezzi, perchè entrano nel calcolo anche altri parametri, tra i quali di particolare importanza la volatilità storica.
    Nel caso del forex poi una coppia di OverSpread potrebbe avere valute diverse per gli asset A e B, quindi il rapporto di bilanciamento deve essere aggiustato di conseguenza.
    Nei suoi esempi, almeno 2 coppie di OverSpread presentano sicuramente questa problematica:
    AUD.USD - CHF.JPY
    CAD.CHF - EUR.USD
    Deve calcolare le quantità base in una valuta unica comune per asset A e B, e da li applicare il rapporto di bilanciamento mostrato di beeTrader, facendo attenzione che il tasso di cambio potrebbe già includere gran parte del valore visualizzato da beeTrader.

    Max Francario
    Max la ringrazio ancora per la pazienza nel rispondermi ma vedo ancora molte zone grigie nelle risposte.
    in primis, rimane cmq sotteso che la valuta base resta il dollaro e che quindi il valore del pip per ogni coppia di valute è determinabile, anche per i cross (coppie dove non è presente usd) si riesce tranquillamente a risale alla valuta base del dollaro.
    Riportando un esempio concreto su uno spread short CHF.JPY - long NZD.USD il bilanciamento è 1:160,893
    come devo aprire queste posizioni?
    quotazione chf.jpy 109,41 - valore di 1 pip 9,20 dollari per 1 lotto
    -> quotazione base chf.jpy diventa usd.jpy quotazione 108,67 (solo per il calcolo del valore del pip)
    quotazione nzd.usd 0.6630 - valore 1 pip 10,00 dollari per 1 lotto
    Ultima modifica di JPGiuseppe; 26-07-19 alle 19:37

  8. #18
    L'avatar di Francario Massimiliano
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    736
    Salve,
    semplifichiamo tutto, può seguire questa procedura.

    1. Calcolare la correzione di volatilità a partire dai prezzi spot e dal rapporto di bilanciamento mostrato da beeTrader.
    109.41 / 0.6630 = 165.023
    165.023 / 160,893 = 1.026 = correzione dovuta alla volatilità

    2. Calcolare l'ammontare equivalente ad una variazione dell'1% dei prezzi spot.
    1 pip CHF.JPY = 0.005
    1 pip NZD.USD = 0.00005
    1% CHF.JPY = 109.41 * 0.01 = 1.0941
    numero pips CHF.JPY = 1.0941 / 0.005 = 218.82
    1% NZD.USD = 06630 = 0.01 = 0.00663
    numero pips NZD.USD = 0.00663 / 0.00005 = 132.6
    Ammontare 1% CHF.JPY = 219 * 9.2 = 2014.80 USD
    Ammontare 1% NZD.USD = 133 * 10 = 1330.00 USD

    3. Calcolare il rapporto tra i valori, a parità di movimento dei prezzi spot
    2014.80 / 1330.00 = 1.515

    4. Applicare la correzione di volatilità.
    1.515 / 1.026 = 1.477

    Quindi, 1 CHF.JPY è da equiparare a 1.477 NZD.USD.

    Max Francario

  9. #19

    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    4
    Citazione Originariamente Scritto da Francario Massimiliano Visualizza Messaggio
    Salve,
    semplifichiamo tutto, può seguire questa procedura.

    1. Calcolare la correzione di volatilità a partire dai prezzi spot e dal rapporto di bilanciamento mostrato da beeTrader.
    109.41 / 0.6630 = 165.023
    165.023 / 160,893 = 1.026 = correzione dovuta alla volatilità

    2. Calcolare l'ammontare equivalente ad una variazione dell'1% dei prezzi spot.
    1 pip CHF.JPY = 0.005
    1 pip NZD.USD = 0.00005
    1% CHF.JPY = 109.41 * 0.01 = 1.0941
    numero pips CHF.JPY = 1.0941 / 0.005 = 218.82
    1% NZD.USD = 06630 = 0.01 = 0.00663
    numero pips NZD.USD = 0.00663 / 0.00005 = 132.6
    Ammontare 1% CHF.JPY = 219 * 9.2 = 2014.80 USD
    Ammontare 1% NZD.USD = 133 * 10 = 1330.00 USD

    3. Calcolare il rapporto tra i valori, a parità di movimento dei prezzi spot
    2014.80 / 1330.00 = 1.515

    4. Applicare la correzione di volatilità.
    1.515 / 1.026 = 1.477

    Quindi, 1 CHF.JPY è da equiparare a 1.477 NZD.USD.

    Max Francario

    Grazie per questa spiegazione dettagliata che non immaginavo così articolata ....
    come ultima cosa vorrei capire il secondo passaggio, cioè il valore del pip che ha espresso:
    1 pip CHF.JPY = 0.005
    1 pip NZD.USD = 0.00005
    Perchè ha indicato il valore 5 aggiungendo una cifra decimale?
    considerando che il pip è pari ad una escursione di una unità nella 4a cifra decimale 0.0001 (valute senza JPY)
    ed una escursione nella 2a cifra decimale 0.01 per le coppie con JPY
    Grazie ancora

  10. #20
    L'avatar di Francario Massimiliano
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    736
    Salve,
    ho fatto il conteggio sul movimento minimo che possono avere, ma dato che per entrambi il pip è pari a 2 volte il movimento minimo, i risultati sono esattamente gli stessi.

    Max

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Contattaci

Chiama gli esperti
+39 0425 792923

Chiamaci
Email

Richiedi informazioni via E-MAIL
info@playoptions.it

Scrivici
Nostri Uffici

Vieni a trovarci
45100 Rovigo

Contattaci

Serve Aiuto?

Contattaci per maggiori informazioni.

Denis MorettoSpecialista Finanziario
Contattaci