info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu
info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu
Pagina 3 di 4 Prima 1234 Ultima
  1. #21
    L'avatar di Cagalli Tiziano
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    10,236
    Citazione Originariamente Scritto da Sanarica Visualizza Messaggio
    Quindi se a scadenza il Dax vale piu' di 7800 ( es 8.800 ) io avendo comperato le 5 Call a 7500 ho la facolta' di acquistare a 7500 i Future che avevo venduto a 7800 ( e che adesso, avendo pagato sera dopo sera circa 25.000 Euro in attesa della scadenza adesso e' come se ho shortato a 8.800 )
    Di conseguenza mi vengono rimborsati ( 1000+300)*25 = 32.500 Euro ( Ma il guadagno e' sepre 7.500 )
    Se invece a scadenza il Dax vale meno di 7500 ( es 7000 ) io acquisto a 7000 il future che avevo shortato a 78 con guadagno di 800*25 = 20.000 Euro

    Se a scadenza i Dax vale fra 7500 e 7800 es 7650 io guadagno 150*25 = 3750 con il riacquisto del future shortato a 7800 e atri 3750 mi vengono dati cash come liquidazione delle 5 call possedute +150*5*5 = 3750

    Per favore non dirmi che c'e una differenza di punti fra il Dax ed il Future perchè a scadenza e' praticamente eguale

    Invece io volevo risposta che nel caso di quella poszione che, mi scuserai, non puo' perdere, sono comunque costretto ad anticipare 25.000 Euro ( sera dopo sera ) se come ho ipotizzato arriva a scadenza ad 8.800.

    Grazie

    Se sto sbagliando per favore mandami una corda lunga circa 3 metri e capace di reggere 100 Kg che questa sera ( anche se sono felice per la figura di m. che hanno fatto Prodi e Bersani ) mi impicco
    Ok, non le vendi le CAll ma le comperi

    Scusa ma ripeto che long o short la tua strategia non va solo in guadagno!
    Ai prezzi che metti tu, ti trovi con una Put sintetica Long e la perdita può essere sino a 3605 euro.

    Lo puntualizzo perchè chi legge non abbia l'idea del guadagno certo e la metta a mercato...non certo per fare il pignolo o polemico.

    Un disegno però è sempre meglio di cento spiegazioni, se la tua strategia la monti su Fiuto hai subito tutte le risposte.
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    ..se corri dietro a due lepri, non ne prendi nemmeno una.

  2. #22

    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    134
    Citazione Originariamente Scritto da Sanarica Visualizza Messaggio
    Visto pero' che siamo in argomento, dovrei chiedere alla banca ma inizio a chiedere a te.
    Se ho acquistato 5 call ITM strike es. 7000 e shorto il future a es. 7500 in teoria non posso perdere ma solo guadagnare 500*25 - il costo delle opzioni ( che magari ho pagato quando erano OTM 50*5*25
    Scusa Tiziano, il mio esempio come ho piu' volte spiegato in questi post, non e' finalizzato ad illustrare una strategia ma a far capire ( se non sbaglio ) che anche in un Box il calcolo dei margini e la liquidazione delle plusvalenze o minusvalenze sul sottostante future si fa ogni sera. ( e in ogni post chiedo sempre se questa mia affermazione e' esatta ma non ho ancora avuto risposta )
    Quindi se hai montato un box magari con il future Dax in cui a scadenza guadagni 124 Euro non puoi lasciare solo 10 Euro sul conto ed andare tranquillo perche' devi calcolare la situazione piu' svavorevole che puo' accadere e lasciare i margini sufficienti.
    ( uso la seconda persona devi non intendendo devi tu Tiziano perche' in ta caso userei il Sua Maesta' deve ma perche' intendo devi = si deve, guadagni = si guadagna )
    Quindi se in questo momento si dovesse aprire una strategia sul dax e' chiaro che sarebbe perdente perche' in questo momento sule opzioni maggio se dovessi comperare opzioni ITM es 7400 e shortare il future che e' 7516.5 perderei:
    -5*5*212.2=-5305
    Guadagno sul Future a scadenza = 2912.5
    Perdita Max Certa =-2392.5
    Otre ale commissioni ed all'interesse sul capitale da lasciare a margine.

    IO invece avevo ipotizzato di acquistare 5 opzioni OTM es Strike 7800 che in questo momento vagono 33.1 e che poi ( contrariamente a quanto mi accade quotidianamente, il Dax andasse a 8100 )
    Allora avrei:
    Costo delle opzioni +5*33.1*5= 827.5
    Guadagno Short 8100 -7800 = 300*25 = 7500
    Guadagno certo indiscutibile = 6672.5

    Esempio analogo ( come differenza fra il valore dello Short e quello delle Strike Call possedute a quello fra 7800 e 7500 di cui abbiamo parlato )

    Praticamente sarebbe una strategia a rischio positivo con la put sintetica spostata in alto.

    Capisco la tua preoccupazione di non ingenerare false prospettive, ma pensavo fosse chiaro.
    LO scopo del post era un altro.
    Cercare una ulteriore conferma a quanto affermato da LivioOption nel post 11 a proposito del margine secondario.

    Se sto ancora sbagliando manda la corda.
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    Ultima modifica di Sanarica; 22-04-13 alle 11:47

  3. #23
    L'avatar di Cagalli Tiziano
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    10,236
    Citazione Originariamente Scritto da Sanarica Visualizza Messaggio

    Capisco la tua preoccupazione di non ingenerare false prospettive, ma pensavo fosse chiaro.
    LO scopo del post era un altro.
    Cercare una ulteriore conferma a quanto affermato da LivioOption nel post 11 a proposito del margine secondario.

    Se sto ancora sbagliando manda la corda.
    La corda la tengo per me

    Il concetto è che la banca non sa che cosa farai tu in ogni momento e quindi si tiene un margine...che in questo caso è di sicurezza.
    Io ho strategie a rischio positivo ma il margine c'è comunque, perchè potrei smontare la parte di strategia che serve per proteggere il tutto.

    Se tu fai un Box, ovvero se hai un future short devi comperare una Call e vendere una Put, ti trattengono comunque margine.

    Nel caso che illustri tu, pur avendo un guadagno di 15.957 euro ed un costo di protezione di 202 euro, hai un margine di 7710 euro.

    Vedi immagine.
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    ..se corri dietro a due lepri, non ne prendi nemmeno una.

  4. #24
    L'avatar di TraderLoki
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    332
    Citazione Originariamente Scritto da Cagalli Tiziano Visualizza Messaggio

    Il concetto è che la banca non sa che cosa farai tu in ogni momento e quindi si tiene un margine...che in questo caso è di sicurezza.
    Io ho strategie a rischio positivo ma il margine c'è comunque, perchè potrei smontare la parte di strategia che serve per proteggere il tutto.
    Ciao Tiziano,

    la stessa cosa vale anche con IB? Lo domando perchè sul loro sito sembra che il margine sia ben chiaro e corrisponda sempre al massimo rischio (almeno per le opzioni su titoli americani, per le altre non è chiaro). Ad esempio nel caso di uno Spread di Call venduto:

    IB_Spread.png

    In questo caso, da quanto capisco, se a seguito di un bel movimento il premio è superiore alla distanza tra gli strike (strat. a rischio positivo) il margine dovrebbe essere zero. (Ovviamente sto dando per scontato che contabilizzino il premio ricevuto e concorra a 'pagare' il margine, come per esempio WeBank.)

    Riassumendo.. con IB e opzioni su sottostanti americani, il margine è effettivamente sempre coincidente con il massimo rischio (nel caso di strategie protette)?

    Grazie!

    Loki
    -----------------------------------------------------------------
    Preferisco le urla della battaglia al silenzio che ne segue.
    -----------------------------------------------------------------

  5. #25

    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    8
    Affascinante,

    Ma onestamente sono ancora un po' confuso e seguirvi non è semplice. Non pensavo che dal mio thread si sarebbe sviluppata una simile dissertazione

    Mi sembra però chiara una cosa: l'operatività sui futures anche se coperta da opzioni deve essere sempre coperta dal margine depositato presso il broker che viene poi integrato su base quotidiana.

    Ho capito bene?

    Se ho ben inteso questo può richiedere capitali di lavoro anche molto consistenti per tenere la posizione aperta fino a scadenza ( la mia proposta iniziale era un semplice DAX future long e 5 Calls ATM per coprirlo ).

    Infatti mi sorge spontanea una riflessione: un evento avverso, statisticamente improbabile, prima o poi si presenterà se l'operatività viene reiterata sistematicamente.

    Se i margini del future non vengono compensati automaticamente dalle opzioni protettive dovranno essere comunque integrati da nuova liquidità. Quando l'evento avverso si verifica con buona probabilità si verrà "sbancati" e la posizione verrà chiusa automaticamente dall'intermediario.

    Se questo è vero per i futures, vale anche per le opzioni su azioni? Ovvero: se vendo una Covered Call, dovrò integrare ugualmente il margine anche possedendo il pacchetto di azioni sottostanti?

    Nell'operatività reale esiste un modo per garantirsi la copertura con le opzioni senza preoccuparsi deli'integrazione dei margini?

    Perché altrimenti chi ha disponibilità per i margini non dico risicate, ma quantomeno limitate prima o poi verrà mangiato da chi il mercato lo può navigare con un transatlantico.

    Chiedo scusa, non vorrei sembrare pessimista, ma questi sono i miei dubbi: il rischio di perdere soldi anche se sono in guadagno con la posizione sintetica perché il mantenimento dei margini è insostenibile.

    Come si può gestire la cosa?

    Merci -
    Ultima modifica di zerounit; 23-04-13 alle 04:35

  6. #26

    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    134
    Citazione Originariamente Scritto da zerounit Visualizza Messaggio
    Se questo è vero per i futures, vale anche per le opzioni su azioni? Ovvero: se vendo una Covered Call, dovrò integrare ugualmente il margine anche possedendo il pacchetto di azioni sottostanti?
    Se vendi una covered call il margine lo ha gia' depostato tutto:
    Sono i soldi che hai speso per acquistare le azioni.
    Infatti il tuo massimo rischo e' che le azioni vadano a zero.
    In ta caso la call venduta non vale piu' niente e qundi il premio incassato ti rimane tutto in tasca, ma la minusvalenza fra quanto hai pagato le azioni e 0 ( che come detto e' il massimo rischio possibile ) la hai gia' pagata acquistando e azoni.

    Ovviamente cio' vale se acquisti le azioni cash e non con la leva 1:5 ( o 1:20 come consentono sim con pochi scrupoli ).
    In tal caso ogni sera devi reintegrare il margine necessario

    Ciao
    Ultima modifica di Sanarica; 23-04-13 alle 08:16

  7. #27
    L'avatar di Cagalli Tiziano
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    10,236
    Citazione Originariamente Scritto da TraderLoki Visualizza Messaggio
    Ciao Tiziano,

    la stessa cosa vale anche con IB? Lo domando perchè sul loro sito sembra che il margine sia ben chiaro e corrisponda sempre al massimo rischio (almeno per le opzioni su titoli americani, per le altre non è chiaro). Ad esempio nel caso di uno Spread di Call venduto:

    IB_Spread.png

    In questo caso, da quanto capisco, se a seguito di un bel movimento il premio è superiore alla distanza tra gli strike (strat. a rischio positivo) il margine dovrebbe essere zero. (Ovviamente sto dando per scontato che contabilizzino il premio ricevuto e concorra a 'pagare' il margine, come per esempio WeBank.)

    Riassumendo.. con IB e opzioni su sottostanti americani, il margine è effettivamente sempre coincidente con il massimo rischio (nel caso di strategie protette)?

    Grazie!

    Loki

    Ogni broker ha a disposizione la possibilità di aumentare il margine che egli stesso deve depositare alla cassa margine e compensazione per le operazioni che fa transitare.
    Quindi, in linea generale, tutti si comportano nello stesso modo, con variazioni "aziendali".

    Il VAR ovvero il valore a rischio calcolato di una operazione è un numero certo. Su questo numero si applicano delle deviazioni standard per valutare la perdita massima possibile (compresa quella che l'utente tolga le coperture) e poi si aggiusta la somma da chiedere a seconda delle direttive del broker.


    Nel caso di strategia con sole opzioni il max margine corrisponde alla max perdita. Anche su broker italiani.
    ..se corri dietro a due lepri, non ne prendi nemmeno una.

  8. #28
    L'avatar di TraderLoki
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    332
    Citazione Originariamente Scritto da Cagalli Tiziano Visualizza Messaggio

    Nel caso di strategia con sole opzioni il max margine corrisponde alla max perdita. Anche su broker italiani.
    Grazie mille Tiziano.

    Il calcolo del margine mi fa un po' impazzire, anche perchè nelle simulazioni su situazioni passate che ho fatto finora per valutare un Trading System ho sempre ipotizzato Margine = Massimo Rischio (visto che era l'unico dato concreto che avevo in simulata) ma non sapevo se fosse corretto. Questa tua risposta mi rincuora un po'.

    Parlando di simulazioni, sto iniziando a guardare un po' seriamente Fiuto Script. Non mi pare che per ora sia possibile fare simulazioni per un backtest, corretto? E' ancora in cantiere la possibilità di farlo in un futuro? (Con tutte le cose che riuscite a fare, bastereste voi per 5 anni al governo per risistemarci seriamente...)

    Loki
    -----------------------------------------------------------------
    Preferisco le urla della battaglia al silenzio che ne segue.
    -----------------------------------------------------------------

  9. #29

    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    134
    Citazione Originariamente Scritto da Cagalli Tiziano Visualizza Messaggio
    La corda la tengo per me
    Grazie Tiziano de tempo che mi hai dedicato nelle risposte ai miei post.

    Ho avuto finalmente le informazoni che ricercavo.

    Come sempre e' stato un piacere dialogare con te.

    Ciao

  10. #30
    L'avatar di Cagalli Tiziano
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    10,236
    Citazione Originariamente Scritto da TraderLoki Visualizza Messaggio
    Grazie mille Tiziano.

    Il calcolo del margine mi fa un po' impazzire, anche perchè nelle simulazioni su situazioni passate che ho fatto finora per valutare un Trading System ho sempre ipotizzato Margine = Massimo Rischio (visto che era l'unico dato concreto che avevo in simulata) ma non sapevo se fosse corretto. Questa tua risposta mi rincuora un po'.

    Parlando di simulazioni, sto iniziando a guardare un po' seriamente Fiuto Script. Non mi pare che per ora sia possibile fare simulazioni per un backtest, corretto? E' ancora in cantiere la possibilità di farlo in un futuro? (Con tutte le cose che riuscite a fare, bastereste voi per 5 anni al governo per risistemarci seriamente...)

    Loki
    Grazie a te.
    IL backtest è ancora nel cassetto ma credo che lo supereremo con la new entry beeTrader!

    Se andassimo al governo noi come prima cosa, solo per Rovigo, farei una legge speciale a contributo: ogni clik 1000 euro!
    ...e naturalmente sblocco le pensioni ma per togliere soldi in modo da restituire l'imu doppia!
    Tutto rigorosamente in streeming!

    ..se corri dietro a due lepri, non ne prendi nemmeno una.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Contattaci

Chiama gli esperti
+39 0425 792923

Chiamaci
Email

Richiedi informazioni via E-MAIL
info@playoptions.it

Scrivici
Nostri Uffici

Vieni a trovarci
45100 Rovigo

Contattaci

Serve Aiuto?

Contattaci per maggiori informazioni.

Denis MorettoSpecialista Finanziario
Contattaci