info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu
info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu
Pagina 6 di 6 Prima ... 456
  1. #51
    L'avatar di Cagalli Tiziano
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    10,236
    Citazione Originariamente Scritto da CIVT Visualizza Messaggio
    Cavolo se cambia!!! Praticamente non cè modo di avere un payoff sopra lo zero con quei BEP, ci posso arrivare diminuendo lo strike della CALL ma al primo roll con contestuale chiusura delle due PUT il payoff si dimezza...bisognerebbe incrementare i contratti ecc ma a questo punto si torna alla strategia di Tiziano eliminando il future sintetico vendendo put invece di call....

    E' proprio dura la vita dello strategist!
    Hai ragione, è proprio dura .... all'inizio!
    ..se corri dietro a due lepri, non ne prendi nemmeno una.

  2. #52

    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Londra
    Messaggi
    555

    Stress test

    Ciao a tutti, avrei un paio di domande da fare a chi sta già testando questa strategia.
    Faccio sempre riferimento alla strategia come proposta da Tiziano (spread con put sintetica).

    Anche da quello che ha detto Tiziano, mi sembra di capire che per compensare i costi dell'hedging (riduzione di 20 unità quando il sottostante scende e riacquisto quando risale) vada venduto un nuovo set di opzioni per ritirare su il payoff.
    Quindi supponiamo che dopo 2 aggiustamenti (si sono vendute 40 unità di sottostante a prezzi in discesa) si sia abbassato troppo il payoff. Per tirarlo su si raddoppiano le azioni in portafoglio, si vende una nuova call e si acquista una nuova put a protezione (stessi strike iniziali). Trattandosi di credit spread, si incassa nuovo premio per sollevare il payoff totale.
    Innanzitutto credo sia opportuno acquistare anche una call otm... Quando il sottostante scende e si aggiusta la strategia, la call itm corta inizia ad essere (parzialmente) scoperta. In caso si spike al rialzo potrebbe creare problemi di margini se si opera con bassa liquidità. Nel caso mostrato da Tiziano, diciamo che in uno scenario simile i 3/4K € potrebbero non bastare.

    Dal momento che finora non ho visto le simulazioni, posso chidervi se qualcuno ha fatto delle prove nel caso in cui il sottostante torni a salire e poi scendere di nuovo?

    Credo che la vera prova di stress per questa strategia sia:

    1) si mette a mercato la strategia come suggerito da Tiziano, magari aggiungendo una call otm
    2) si fa scendere il prezzo senza far passare i giorni... un -2% e poi un ulteriore -2%, tutto in giornata. Nel frattempo si fanno gli aggiustamenti, riducendo di 20 unità di sottostante al primo ribasso ed altri 20 al secondo.
    3) a questo punto il payoff potrebbe essere sceso e rendersi necessaria una nuova vendita call + acquisto put + sottostanti.
    4) si fa scendere di un ulteriore 2% facendo passare 1 giorno (in modo che si inizi a impattare il time value della put acquistata). Si vendono 40 sottostanti.
    5) il sottostante inizia a salire, facendo il percorso inverso (+2% ogni rialzo con riacquisto dei sottostanti precedentemente venduti)
    6) a una settimana dalla scadenza si torna a scendere al solito modo. A questo punto il credit spread ha poco valore temporale per poter tirar su di molto il payoff ed ogni copertura (vendita sottostante) impatterà molto. La soluzione potrebbe essere spostarsi di scadenza ma si iniziano a mischiare scadenze...

    Qualche gentile utente potrebbe valutare uno scenario simile? Io non ho Fiuto e cmq neppure i prezzi in realtime. Come visto meglio valutare lo scenario a mercati aperti per evitare valutazioni a modello.

    Grazie a chiunque volesse darmi una mano a capire tutti i risvolti di questa strategia che sembra molto promettente.

    Ciao!!!
    Ultima modifica di the learner; 06-05-13 alle 19:20

  3. #53
    L'avatar di Cagalli Tiziano
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    10,236
    Citazione Originariamente Scritto da the learner Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, avrei un paio di domande da fare a chi sta già testando questa strategia.
    Faccio sempre riferimento alla strategia come proposta da Tiziano (spread con put sintetica).

    Anche da quello che ha detto Tiziano, mi sembra di capire che per compensare i costi dell'hedging (riduzione di 20 unità quando il sottostante scende e riacquisto quando risale) vada venduto un nuovo set di opzioni per ritirare su il payoff.
    Quindi supponiamo che dopo 2 aggiustamenti (si sono vendute 40 unità di sottostante a prezzi in discesa) si sia abbassato troppo il payoff. Per tirarlo su si raddoppiano le azioni in portafoglio, si vende una nuova call e si acquista una nuova put a protezione (stessi strike iniziali). Trattandosi di credit spread, si incassa nuovo premio per sollevare il payoff totale.
    Innanzitutto credo sia opportuno acquistare anche una call otm... Quando il sottostante scende e si aggiusta la strategia, la call itm corta inizia ad essere (parzialmente) scoperta. In caso si spike al rialzo potrebbe creare problemi di margini se si opera con bassa liquidità. Nel caso mostrato da Tiziano, diciamo che in uno scenario simile i 3/4K € potrebbero non bastare.

    Dal momento che finora non ho visto le simulazioni, posso chidervi se qualcuno ha fatto delle prove nel caso in cui il sottostante torni a salire e poi scendere di nuovo?

    Credo che la vera prova di stress per questa strategia sia:

    1) si mette a mercato la strategia come suggerito da Tiziano, magari aggiungendo una call otm
    2) si fa scendere il prezzo senza far passare i giorni... un -2% e poi un ulteriore -2%, tutto in giornata. Nel frattempo si fanno gli aggiustamenti, riducendo di 20 unità di sottostante al primo ribasso ed altri 20 al secondo.
    3) a questo punto il payoff potrebbe essere sceso e rendersi necessaria una nuova vendita call + acquisto put + sottostanti.
    4) si fa scendere di un ulteriore 2% facendo passare 1 giorno (in modo che si inizi a impattare il time value della put acquistata). Si vendono 40 sottostanti.
    5) il sottostante inizia a salire, facendo il percorso inverso (+2% ogni rialzo con riacquisto dei sottostanti precedentemente venduti)
    6) a una settimana dalla scadenza si torna a scendere al solito modo. A questo punto il credit spread ha poco valore temporale per poter tirar su di molto il payoff ed ogni copertura (vendita sottostante) impatterà molto. La soluzione potrebbe essere spostarsi di scadenza ma si iniziano a mischiare scadenze...

    Qualche gentile utente potrebbe valutare uno scenario simile? Io non ho Fiuto e cmq neppure i prezzi in realtime. Come visto meglio valutare lo scenario a mercati aperti per evitare valutazioni a modello.

    Grazie a chiunque volesse darmi una mano a capire tutti i risvolti di questa strategia che sembra molto promettente.

    Ciao!!!
    Lascio le prove ai ragazzi che le stanno già facendo.

    Però perchè non scrivi a Denis che ti abilita per un mesetto di prove con Fiuto Pro e così fai le prove che ritieni e dai un valido contributo a questo tread...gli utenti non ti conoscono ma io so che sei un gran cervello!

    se ti va scrivi a : info@playoptions.it attenzione di Denis
    ..se corri dietro a due lepri, non ne prendi nemmeno una.

  4. #54

    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Pisa
    Messaggi
    351
    Citazione Originariamente Scritto da Cagalli Tiziano Visualizza Messaggio
    ...gli utenti non ti conoscono ma io so che sei un gran cervello!

    Invece io penso che gli utenti che hanno letto i post di un po' di tempo fa lo conoscano, eccome!

  5. #55

    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Londra
    Messaggi
    555
    Citazione Originariamente Scritto da Cagalli Tiziano Visualizza Messaggio
    Lascio le prove ai ragazzi che le stanno già facendo.

    Però perchè non scrivi a Denis che ti abilita per un mesetto di prove con Fiuto Pro e così fai le prove che ritieni e dai un valido contributo a questo tread...gli utenti non ti conoscono ma io so che sei un gran cervello!

    se ti va scrivi a : info@playoptions.it attenzione di Denis
    Tiziano io non posso. Più o meno conosci la mia situazione. Tranquillo perché sta per arrivare un mio fidatissimo amico a darmi una mano a tal proposito. Verrà al tuo incontro a Milano, dopo dovremmo tornare finalmente operativi.
    Mi spiace dover far leva sugli sforzi altrui e so bene che tutto mi risulterebbe più chiaro facendo i test di persona.
    Perdonatemi.
    Ultima modifica di the learner; 06-05-13 alle 22:38

  6. #56
    L'avatar di Cagalli Tiziano
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    10,236
    Citazione Originariamente Scritto da the learner Visualizza Messaggio
    Tiziano io non posso. Più o meno conosci la mia situazione. Tranquillo perché sta per arrivare un mio fidatissimo amico a darmi una mano a tal proposito. Verrà al tuo incontro a Milano, dopo dovremmo tornare finalmente operativi.
    Mi spiace dover far leva sugli sforzi altrui e so bene che tutto mi risulterebbe più chiaro facendo i test di persona.
    Perdonatemi.
    OK!
    Se ritieni, chiedi al tuo amico di farsi riconoscere..
    ..se corri dietro a due lepri, non ne prendi nemmeno una.

  7. #57

    Data Registrazione
    Jul 2015
    Messaggi
    13
    Citazione Originariamente Scritto da CIVT Visualizza Messaggio
    Rieccomi di nuovo con una nuova genialata delle mie!

    Studiando la strategia del covered spread con sottostante a copertura (la diretta video di giovedì 7 marzo per intenderci) qui trovate il link al video http://videolive.taliatools.com/vide...9abb4183cb3f3b ho pensato a cosa potesse cambiare se al posto della PUT sintetica avessi utilizzato un SOTTOSTANTE SINTETICO e avessi quindi effettuato una copertura rollando opzioni in guadagno invece di togliere e metterel sottostante (cosa che inevitabilmente mi porta ad una perdita consolidata), devo dire che in parte molte risposte le ho ricevute dal fantastico "What-If" ma come al solito essendo alle prime armi i miei i dubbi e le incertezze sulla apparente bontà della strategia mi portano ad avere dei dubbi!!! Vi illustro la strategia:

    Vendo CALL ITM
    SOTTOSTANTE SINTETICO LONG (+ CALL ATM e - PUT ATM)
    Protezione PUT OTM

    Allegato 10908


    PIANO B
    Ogni -2% rollo la CALL ITM in guadagno e mi sposto di strike per mantere il BEP intorno all'8% (rollando consolido un guadagno di circa 490€ ed il payoff ovviamente passa da 423€ a 368€)


    Allegato 10909

    Faccio passare un pò di giorni mi sposto a -4% e questa volta il rolling mi porta un consolidato di ben 1100€ (tutti i soldi che non ho perso sulla CALL comprata utilizzata per creare il sottostante) inoltre probabilmente grazie ai giorni trascorsi vedo che l'AT NOW si porta in territorio positivo...!

    Allegato 10910

    Ovviamente nel caso contrario chiudo a scadenza ed incasso il payoff senza muovere un dito

    Premetto che questa strategia l'ho montata su DJ JONES EURO STOXX50 in quanto le opzioni non possono essere esercitate anticipatamente (stile di esercizio europeo) ed il BE mantenuto intorno all'8% perchè in 7 anni è stato toccato solo 125 volte! Vuol dire che ho una probabilità di non essere toccato al BEP dow intorno al 95%

    Ok ora ditemi cosa non funziona secondo voi perchè sono convinto che ci sarà sicuramente qualcosa che non ho considerato e che manderà a ramengo l'intera strategia!!!!

    P.S. i piu' volenterosi trovano la prima bozza di Worflow in condivisione in Gruppo Sharing Workflow/COVERED SPREAD DJ EURO STOXX 50 2013-04-30

    Ciao e buona giornata!!!
    Buon giorno CIVIT, lo so che la discussione è stata fatta molto tempo fa ma sarebbe possibile fare due chiacchiere e capire a fondo questa tipologia di strategia?

    Grazie mille.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Contattaci

Chiama gli esperti
+39 0425 792923

Chiamaci
Email

Richiedi informazioni via E-MAIL
info@playoptions.it

Scrivici
Nostri Uffici

Vieni a trovarci
45100 Rovigo

Contattaci

Serve Aiuto?

Contattaci per maggiori informazioni.

Denis MorettoSpecialista Finanziario
Contattaci