info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu
info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu

Discussione: Soldi facili

  1. #1
    L'avatar di Cagalli Tiziano
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    10,238

    Soldi facili

    ATTENZIONE a leggere attentamente l'articolo perchè io non sono sicuro che non ci possano essere imprevisti...anche se non so quali!


    Le opzioni su Pirelli sono quotate e la PUT strike 15 di dicembre paga un premio di circa 200 euro per un controvalore di assegnazione di 7500 euro. Significa il 2,66%

    Se lo calcoliamo sul margine impegnato invece è spaventosamente alto.

    Sono già definiti i termini dell'accordo dell'OPA a 15 euro e quindi c'è un obbligo a ritirare i titoli a 15 euro.

    Questo significa che se si vende PUT 15 non si rischia nulla.

    Ed è questo che non mi quadra però, se si legge il relativo articolo sembra che tutto sia stato deciso, compreso il parere della CONSOB.

    MILANO - Il closing della prevista operazione Pirelli-ChemChina è fissato per l'11 agosto. Lo rendono noto, con un comunicato congiunto, Cnrc e Camfin, spiegando che sono state ottenute sia le approvazioni delle autorità antitrust e delle autorità competenti riguardo all'operazione annunciata lo scorso 22 marzo, sia il parere Consob sul quesito relativo alla determinazione del prezzo dell'offerta obbligatoria.

    Martedì prossimo dunque ci sarà il trasferimento a Marco Polo industrial holding (Bidco), società italiana di nuova costituzione, della partecipazione diretta di Camfin in Pirelli, e il contestuale reinvestimento di Camfin in Marco Polo international Italy (Newco), società che controlla Bidco tramite Marco Polo international holding Italy (Holdco). Il giorno del closing è previsto si avverino le restanti condizioni dell'operazione, tra cui l'erogazione del finanziamento da parte del sindacato di banche organizzato da Jp Morgan. Appena completato l'acquisto, Bidco, lancerà la prevista Opa sul flottante Pirelli.

    La nota ricorda anche i termini dell'operazione: Bidco, appena completato l'acquisto, promuoverà l'offerta pubblica di acquisto obbligatoria sul restante capitale ordinario di Pirelli al prezzo di 15 euro per ciascuna azione ordinaria. Così come lancerà l'offerta pubblica di acquisto volontaria sulla totalità delle azioni di risparmio di Pirelli, condizionata al raggiungimento di non meno del 30% del capitale di risparmio, a un prezzo sempre di 15 euro per ciascun titolo di risparmio. I patti parasociali previsti tra Cnrc, Camfin,
    Coinv (una società indirettamente controllata da marco tronchetti provera e con quote detenute da intesa sanpaolo e unicredit) e long-term investments Luxembourg S.A. saranno sottoscritti al closing dell'operazione e nuovamente pubblicati nel loro testo finale.
    ..se corri dietro a due lepri, non ne prendi nemmeno una.

  2. #2

    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    409
    Ciao Tiziano, mi sa che siamo rimasti solo noi due a vigilare sui mercati...

    Se non ho capito male, con un prezzo di Opa a 15 euro, la put 15 dovrebbe valere zero in quanto non c'è rischio a ribasso.
    Al di là della tempistica su quando dovrebbe essere il periodo dedicato all'opa, il fatto che il markey maker dia un valore alla put mi sembra voglia significare che non è così sicuro che l'opa vada in porto.
    Il prospetto ancora non c'è e potrebbe contenere delle condizioni tali per cui se non soddisfatte l'opa fallisce e quindi il prezzi del titolo potrebbe anche scendere.
    Di qui, il fatto che continui a prezzare le opzioni.

    E se l'opa venisse ritirata per sopraggiunti impedimenti?

  3. #3

    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    409
    Ho trovato anche questa notizia sulle news di Binck di oggi:

    Pirelli: analisti, Opa ad esito incerto (MF)

    MILANO (MF-DJ)--L'esito dell'offerta pubblica d'acquisto non sembra essere cosi' scontato, al punto che, alcuni analisti nutrono dei dubbi sulla possibilita' che l'operazione possa raggiungere la soglia necessaria per il delisting.
    Il prezzo medio registrato in borsa da Pirelli negli ultimi mesi, si legge su MF, e' stato costantemente sopra i 15 euro (prezzo a cui verra' lanciata l'opa) e cio' rende l'esito dell'offerta meno scontato. L'uscita da Piazza Affari potrebbe comunque avvenire attraverso la fusione tra Pirelli e Bidco, che sara' sottoposta all'assemblea nel caso l'adesione all'Opa vada oltre i due terzi del capitale, ma anche in questo caso l'esito e' ancora incerto. Infatti, l'operazione darebbe agli azionisti contrari il diritto di recesso a un prezzo che, se superiore ai 15 euro dell'opa, in base agli accordi tra le parti farebbe scattare la fusione senza il delisting.

  4. #4
    L'avatar di Cagalli Tiziano
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    10,238
    Mi sa di sì ..io e te i Geko di borsa italiana

    Il secondo messaggio in effetti avvolara ancora di più la tesi dei "soldi facili" e mi spiego:

    il prezzo medio a cui si riferisce ma non lo scrive è di 15, 43 o giù di lì. Questo significa che non è scontato il delisting perchè dovrebbero raggiungere un 76% in quanto chi ha le azioni vorrà ricevere il valore medio che è superiore a 15!

    Ecco perchè ho pensato alla PUT e non alla Call o a uno Straddle.

    Il rischio che c'è, da quanto si legge, è che il prezzo se non è 15 è superiore a 15.
    ..se corri dietro a due lepri, non ne prendi nemmeno una.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Contattaci

Chiama gli esperti
+39 0425 792923

Chiamaci
Email

Richiedi informazioni via E-MAIL
info@playoptions.it

Scrivici
Nostri Uffici

Vieni a trovarci
45100 Rovigo

Contattaci

Serve Aiuto?

Contattaci per maggiori informazioni.

Denis MorettoSpecialista Finanziario
Contattaci