info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu
info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu
Pagina 2 di 3 Prima 123 Ultima
  1. #11
    L'avatar di Cagalli Tiziano
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    10,238
    Citazione Originariamente Scritto da the learner Visualizza Messaggio
    Grazie per la risposta bergamin.

    Io non sono d'accordo con quanto dici. Separerei, infatti, l'analisi di tipo what-if dal monitoraggio della strategia attualmente sul mercato.
    Il what-if lo usi per simulare l'operazione che vuoi fare e vederne gli impatti sulla strategia.

    Se poi mandi un ordine nel book questo non deve modificare la strategia in essere fino al momento in cui viene eseguito! Non ha alcun senso altrimenti monitorare le greche!

    Un esempio, estremo ma utile a spiegarmi.
    Put ATM venduta a 100 e delta hedging attivato. Sottostante/volatilità iniziano a salire/scendere e la put ora vale 90 con un delta di 0.4. Ho 40 azioni long in portafoglio a copertura.

    Decido di immettere un ordine di acquisto della put al prezzo limite di 85.

    Appena faccio questo, Fiuto già dà per certa l'esecuzione del mio ordine e azzererà il delta della parte in opzioni (visto che per lui la put è stata già riacquistata).
    Il modulo di delta hedging vede delta zero da coprire per cui le azioni vengono vendute.

    Ma la mia put è ancora lì, e sarà lì fintanto che sul book non battono in acquisto il prezzo di 85.

    Risultato: una posizione che volevo mantenere delta neutrale diventa difatto scoperta solo perchè Fiuto non aspetta la conferma di esecuzione per modificare la strategia.

    Onestamente io non vedo nessun buon motivo perchè questo accada. E mi preoccupa anche il fatto di non averlo notato finora, anche se solo ultimamente sto facendo le operazioni in modo più manuale.

    Non so, possiamo discutere per vedere se riesco a convincermi dell'utilità di questa scelta fatta in Fiuto. Magari fammi un esempio così proseguiamo da lì.

    Ciao.
    Vi siete iscritti tutti all'UCAS? (Ufficio Complicazioni Affari Semplici)


    Come vi ha scritto il buon Bergamin basta utilizzare il Workflow di Fiuto e dirgli che attivi la vendita SOLO a condizione che il BID o l'ASK abbiano il valore che volete.

    In pratica fate un ordine MARKET che è però un ordine LIMITE o STOP.

    IL senso è che proprio per come sono i prezzi e gli spread delle opzioni, dobbiamo avere la certezza di essere eseguiti ma dobbiamo anche avere la possibilità di scegliere il prezzo.

    In questo modo quando l'opzione è quotata 85 (quini sei certo che c'è il prezzo!!) invii l'ordine market che colpirà l'85.


    E così non ci sono ordini pendenti che oltretutto sarebbe sbagliato avere perchè verrebbero eseguiti quando il sottostante mi viene a favore cioè quando non dovrei eseguirli!


    E quindi si possono eseguire operazioni automatiche sulle opzioni!
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    ..se corri dietro a due lepri, non ne prendi nemmeno una.

  2. #12
    L'avatar di Cagalli Tiziano
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    10,238
    Mi raccomando la battuta sull'UCAS è per farci due risate con questi mercati che ci tengono un pò in tensione...
    se a qualcuno non piace, ditemo che la cancello eh?
    ..se corri dietro a due lepri, non ne prendi nemmeno una.

  3. #13

    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Genova
    Messaggi
    1,307
    e ma se faccio un workflow sul delta mica so che prezzo avrà l'opzione quindi non posso usare quel trucchetto


    BMM ucas office

  4. #14
    L'avatar di Andrea Cagalli
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Svizzera
    Messaggi
    3,985
    Citazione Originariamente Scritto da BMM Visualizza Messaggio
    e ma se faccio un workflow sul delta mica so che prezzo avrà l'opzione quindi non posso usare quel trucchetto


    BMM ucas office
    ...quindi vuol dire che non hai ordini in esecuzione sulle opzioni, e quindi il problema non sussiste il problema iniziale di the lerner.
    Perciò: torni al vicolo stretto senza passare dal via

  5. #15

    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Londra
    Messaggi
    555
    No ragazzi, io ancora non sono convinto che sia la cosa giusta da fare nello strategy builder.


    Prima di tutto, se volessi immettere un ordine limite comunque non mi fiderei a mandare un ordine a mercato solo al raggiungimento di una condizione. Non sono la stessa cosa! Il 98% delle volte puo' andare anche bene ma io voglio limitare i rischi di slippage nel restante 2%.


    Comunque, anche in una strategia automatizzata, una piattaforma deve lasciare spazio al trader di intervenire in fretta e comunque avere sotto controllo tutto con informazioni corrette sull'attuale situazione della strategia che ha a mercato.
    Il P&L viene da cosa hai ancora a mercato, non da cosa avresti se il tuo ordine fosse eseguito.


    Riprendo l'esempio di uno straddle venduto che venga gestito in delta hedging automaticamente.


    Se volessi ad un certo punto cambiare la mia idea di trading e comprare una leg dello straddle ad un determinato prezzo (non necessariamente "a mercato") per ridurre il valore assoluto del mio vega, devo poterlo fare liberamente dallo strategy builder senza che l'inserimento di un ordine manuale mandi in tilt tutta la strategia automatica che sta dietro.


    Infatti al momento quello che succede e' che il delta del portafoglio di opzioni nello strategy builder aumentera' improvvisamente (in valore assoluto) in quanto e' stata rimossa (secondo Fiuto) una gamba.
    Ne consegue che il mio automatismo andra' a modificare la quantita' di sottostante/future per coprire il nuovo delta. Questo nuovo delta pero' e' sbagliato perche' la leg che Fiuto gia' considera come comprata e' in realta' ancora in portafoglio in posizione corta.


    Il delta lato opzioni e' molto diverso da quello che Fiuto legge nel builder e di conseguenza il sottostante usato sara' troppo (o troppo poco) col risultato che il delta totale non e' coperto.


    Molto piu' banalmente, comunque, una persona potrebbe voler fare operazioni manualmente direttamente dal builder, perche' magari trova l'interfaccia piu' semplice e vuole vedere in tempo reale come cambia tutta la sua strategia.
    Il builder fornisce sufficienti info per avere tutto sotto controllo. Ma queste info devono rispecchiare fedelmente la situazione attuale (non quella potenziale post esecuzione), altrimenti prendere decisioni diventa maledettamente piu' difficile di quanto gia' non sia.


    Personalmente io adesso mi trovo costretto ad inserire gli ordini direttamente nella mia piattaforma e poi registrarli successivamente in Fiuto solo quando ho avuto l'eseguito.
    E' l'unico modo per evitare di fare piu' danni nel leggere le info sbagliate. Ma e' molto, molto scomodo, limitando di fatto l'utilita' di Fiuto.


    Io voto per una modifica di questa logica. E personalmente gli darei la massima priorita' visto che avere le funzioni base che funzionino a dovere e' molto piu' importante che avere tool di analisi di ultimissima generazione.


    Opinione personale.
    Ultima modifica di the learner; 29-09-15 alle 17:55

  6. #16

    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Genova
    Messaggi
    1,307
    Citazione Originariamente Scritto da the learner Visualizza Messaggio
    inserire gli ordini direttamente nella mia piattaforma e poi registrarli successivamente in Fiuto solo quando ho avuto l'eseguito
    io faccio la stessa cosa e uso i workflow solo come alert, il che è in ogni caso una cosa comoda

  7. #17
    L'avatar di Cagalli Tiziano
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    10,238
    Citazione Originariamente Scritto da the learner Visualizza Messaggio
    No ragazzi, io ancora non sono convinto che sia la cosa giusta da fare nello strategy builder.


    Prima di tutto, se volessi immettere un ordine limite comunque non mi fiderei a mandare un ordine a mercato solo al raggiungimento di una condizione. Non sono la stessa cosa! Il 98% delle volte puo' andare anche bene ma io voglio limitare i rischi di slippage nel restante 2%.


    Comunque, anche in una strategia automatizzata, una piattaforma deve lasciare spazio al trader di intervenire in fretta e comunque avere sotto controllo tutto con informazioni corrette sull'attuale situazione della strategia che ha a mercato.
    Il P&L viene da cosa hai ancora a mercato, non da cosa avresti se il tuo ordine fosse eseguito.


    Riprendo l'esempio di uno straddle venduto che venga gestito in delta hedging automaticamente.


    Se volessi ad un certo punto cambiare la mia idea di trading e comprare una leg dello straddle ad un determinato prezzo (non necessariamente "a mercato") per ridurre il valore assoluto del mio vega, devo poterlo fare liberamente dallo strategy builder senza che l'inserimento di un ordine manuale mandi in tilt tutta la strategia automatica che sta dietro.


    Infatti al momento quello che succede e' che il delta del portafoglio di opzioni nello strategy builder aumentera' improvvisamente (in valore assoluto) in quanto e' stata rimossa (secondo Fiuto) una gamba.
    Ne consegue che il mio automatismo andra' a modificare la quantita' di sottostante/future per coprire il nuovo delta. Questo nuovo delta pero' e' sbagliato perche' la leg che Fiuto gia' considera come comprata e' in realta' ancora in portafoglio in posizione corta.


    Il delta lato opzioni e' molto diverso da quello che Fiuto legge nel builder e di conseguenza il sottostante usato sara' troppo (o troppo poco) col risultato che il delta totale non e' coperto.


    Molto piu' banalmente, comunque, una persona potrebbe voler fare operazioni manualmente direttamente dal builder, perche' magari trova l'interfaccia piu' semplice e vuole vedere in tempo reale come cambia tutta la sua strategia.
    Il builder fornisce sufficienti info per avere tutto sotto controllo. Ma queste info devono rispecchiare fedelmente la situazione attuale (non quella potenziale post esecuzione), altrimenti prendere decisioni diventa maledettamente piu' difficile di quanto gia' non sia.


    Personalmente io adesso mi trovo costretto ad inserire gli ordini direttamente nella mia piattaforma e poi registrarli successivamente in Fiuto solo quando ho avuto l'eseguito.
    E' l'unico modo per evitare di fare piu' danni nel leggere le info sbagliate. Ma e' molto, molto scomodo, limitando di fatto l'utilita' di Fiuto.


    Io voto per una modifica di questa logica. E personalmente gli darei la massima priorita' visto che avere le funzioni base che funzionino a dovere e' molto piu' importante che avere tool di analisi di ultimissima generazione.


    Opinione personale.
    Premesso che a fare ciò che chiedi ci vogliono meno di dieci minuti e quindi non è questo il problema, evidentemente non mi sono spiegato e ti prego di leggere bene ciò che ti scrivo:

    tu hai il tuo straddle e quindi il tuo delta di straddle
    se decidi di chiudere una leg NON la devi mandare in basket perchè altrimenti avresti il calcolo del delta sbagliato!
    la mandi direttamente a mercato!

    Quando la mandi a mercato?
    Quando sei sicuro al 100% che il mercato la eseguirà!

    Ovvero la tua condizione di invio a mercato DEVE essere condizionata a:

    un prezzo certo
    una quantità certa

    cosa che puoi fare in quanto sono coase che puoi gestire con il workflow.

    Ad esempio decidi di inviare la tua leg a mercato al raggiungimento del prezzo del future <= 3000

    Se lo fai senza condizioni aggiuntive sarebbe un ordine alla cieca.

    Ma se lo fai aggiungendo che come condizione ci deve essere
    :
    un valore di Bid o di ASK (dipende dal verso dell'operazione) >= a 85
    e la quantità in BID/ASK deve essere >= a 10 pezzi

    significa che tu avrai il tuo delta di Stangle sino al momento/secondo in cui le condizioni si avvereranno e l'ordine partirà e sarà al 100% eseguito all'istante!

    Sono stato chiaro?

    Fiuto non considera nessuna leg venduta prima perchè quando le venderai saranno vendute al 100% essendoci sia il prezzo che la quantità.
    ..se corri dietro a due lepri, non ne prendi nemmeno una.

  8. #18
    L'avatar di Cagalli Tiziano
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    10,238
    Citazione Originariamente Scritto da BMM Visualizza Messaggio
    io faccio la stessa cosa e uso i workflow solo come alert, il che è in ogni caso una cosa comoda
    Questo io lo faccio su titoli come quelli italiani dove devi trattare il prezzo, avvicinarti, farti eseguire con piccole quantità altrimenti il MM si ritira dall'esporre.... (per eseguire 50 contratti ATM su UNIPOL ci ho impiegato 4 ore!)

    nei casi in cui debba gestire figure su Eurostoxx o Dax NON faccio nulla a mano ma tutto tramite workflow o script e gestisco una decina di strategie di tipo straddle a settimana senza nessun problema.
    ..se corri dietro a due lepri, non ne prendi nemmeno una.

  9. #19

    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Londra
    Messaggi
    555
    Citazione Originariamente Scritto da Cagalli Tiziano Visualizza Messaggio
    Premesso che a fare ciò che chiedi ci vogliono meno di dieci minuti e quindi non è questo il problema, evidentemente non mi sono spiegato e ti prego di leggere bene ciò che ti scrivo:

    tu hai il tuo straddle e quindi il tuo delta di straddle
    se decidi di chiudere una leg NON la devi mandare in basket perchè altrimenti avresti il calcolo del delta sbagliato!
    la mandi direttamente a mercato!

    Quando la mandi a mercato?
    Quando sei sicuro al 100% che il mercato la eseguirà!

    Ovvero la tua condizione di invio a mercato DEVE essere condizionata a:

    un prezzo certo
    una quantità certa

    cosa che puoi fare in quanto sono coase che puoi gestire con il workflow.

    Ad esempio decidi di inviare la tua leg a mercato al raggiungimento del prezzo del future <= 3000

    Se lo fai senza condizioni aggiuntive sarebbe un ordine alla cieca.

    Ma se lo fai aggiungendo che come condizione ci deve essere
    :
    un valore di Bid o di ASK (dipende dal verso dell'operazione) >= a 85
    e la quantità in BID/ASK deve essere >= a 10 pezzi

    significa che tu avrai il tuo delta di Stangle sino al momento/secondo in cui le condizioni si avvereranno e l'ordine partirà e sarà al 100% eseguito all'istante!

    Sono stato chiaro?

    Fiuto non considera nessuna leg venduta prima perchè quando le venderai saranno vendute al 100% essendoci sia il prezzo che la quantità.
    Il discorso workflow era chiaro, però sottolineavo comunque il rischio ineliminabile dell'ordine inviato "a mercato".

    Comunque, come detto, se decidessi di inviare ordini manualmente da Fiuto e decidessi di usare un prezzo limite allora ho il problema sopra esposto. Poi uno può dire che tutti tranne me operano con workflow e non si pongono il problema, ma io purtroppo lo considero piuttosto limitante, specie per chi, come me, non opera davanti a n monitor ma magari controlla in remoto da palmare...

    Io mi sono trovato nella situazione di non sapere più com'era la mia strategia solo perchè Fiuto appena inviati gli ordini già cambiava tutto.

    Questo non è coerente con ciò che uno si aspetta ed ha il risultato di far perdere a Fiuto l'utilità di essere usato come interfaccia operativa.

    Se mi dici che è una modifica facile da fare, cosa che credo anche io, sarebbe una cosa molto utile da fare a mio avviso.

    Almeno nello strategy builder...

  10. #20
    L'avatar di Andrea Cagalli
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Svizzera
    Messaggi
    3,985
    Citazione Originariamente Scritto da the learner Visualizza Messaggio
    Il discorso workflow era chiaro, però sottolineavo comunque il rischio ineliminabile dell'ordine inviato "a mercato".

    Comunque, come detto, se decidessi di inviare ordini manualmente da Fiuto e decidessi di usare un prezzo limite allora ho il problema sopra esposto. Poi uno può dire che tutti tranne me operano con workflow e non si pongono il problema, ma io purtroppo lo considero piuttosto limitante, specie per chi, come me, non opera davanti a n monitor ma magari controlla in remoto da palmare...

    Io mi sono trovato nella situazione di non sapere più com'era la mia strategia solo perchè Fiuto appena inviati gli ordini già cambiava tutto.

    Questo non è coerente con ciò che uno si aspetta ed ha il risultato di far perdere a Fiuto l'utilità di essere usato come interfaccia operativa.

    Se mi dici che è una modifica facile da fare, cosa che credo anche io, sarebbe una cosa molto utile da fare a mio avviso.

    Almeno nello strategy builder...
    Ciao,
    a mio modesto parere non ci capiamo sulla soluzione che ti è stata indicata con i WF. Comunque Iceberg gestisce gli ordini in Paper Trading e Real Market già in modo diverso. Come puoi vedere dall'immagine sotto nel grafico del payoff ci sono 3 payoff:
    - giallo: strategia completa;
    - verde: parte di strategia già andata a mercato;
    - rosso: parte di strategia segnata come paper perciò ancora in attesa di essere eseguita.

    PAPER_REAL_1.PNG

    Per ognuna delle tre strategie ci sono le relative greche.

    Ovviamente i colori delle strategie possono essere modificati

    PAPER_REAL_2.PNG PAPER_REAL_3.PNG

    Ciao Ciao

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Contattaci

Chiama gli esperti
+39 0425 792923

Chiamaci
Email

Richiedi informazioni via E-MAIL
info@playoptions.it

Scrivici
Nostri Uffici

Vieni a trovarci
45100 Rovigo

Contattaci

Serve Aiuto?

Contattaci per maggiori informazioni.

Denis MorettoSpecialista Finanziario
Contattaci