Pagina 1 di 3 123 Ultima
  1. #1

    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    186

    Difficoltà con il What If in Iceberg

    Buongiorno,

    non so se sbaglio qualcosa ma mi è successo più volte un problema con il WHAT IF.
    Una volta messa a mercato una strategia, se vado poi nella finestra di WHAT IF, parto con un LOSS non corrispondente alla realtà.

    Riporto quanto mi succede su uno strangle ITM messo a mercato ieri.
    In realtà la finestra What If dovrebbe riportare "solo" la perdita dovuta agli spread al momento della vendita delle legs, ma prende in considerazione per il computo un prezzo della PUT che si discosta molto sia dal prezzo di vendita reale sia dal prezzo che sta battendo il mercato in quel momento.

    2016-04-20 (3).png



    2016-04-20 (2).png
    Grazie,
    Fabrizio

  2. #2
    L'avatar di Andrea Cagalli
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Svizzera
    Messaggi
    3,978
    Citazione Originariamente Scritto da FabryF Visualizza Messaggio
    Buongiorno,

    non so se sbaglio qualcosa ma mi è successo più volte un problema con il WHAT IF.
    Una volta messa a mercato una strategia, se vado poi nella finestra di WHAT IF, parto con un LOSS non corrispondente alla realtà.

    Riporto quanto mi succede su uno strangle ITM messo a mercato ieri.
    In realtà la finestra What If dovrebbe riportare "solo" la perdita dovuta agli spread al momento della vendita delle legs, ma prende in considerazione per il computo un prezzo della PUT che si discosta molto sia dal prezzo di vendita reale sia dal prezzo che sta battendo il mercato in quel momento.


    Grazie,
    Fabrizio
    Ciao Fabrizio,
    è un disallineamento dovuto ai prezzi di mercato e la curva di volatilità che tu hai e sulla quale sono calcolati i prezzi teorici. Se tu acquisisci la curva il problema viene molto attenuato, l'unica differenza resta, come hai giustamente detto tu, lo spread.
    Nella nuova release che uscirà entro venerdì il problema sarà comunque molto ridimensionato.

    Ciao Ciao

  3. #3

    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    186
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea Cagalli Visualizza Messaggio
    Ciao Fabrizio,
    è un disallineamento dovuto ai prezzi di mercato e la curva di volatilità che tu hai e sulla quale sono calcolati i prezzi teorici. Se tu acquisisci la curva il problema viene molto attenuato, l'unica differenza resta, come hai giustamente detto tu, lo spread.
    Nella nuova release che uscirà entro venerdì il problema sarà comunque molto ridimensionato.

    Ciao Ciao
    Ciao Andrea,

    grazie mille. Come sempre risposta chiarificatrice e risolutiva .
    Ho provato e verificato che dopo scarico della curva di volatilità tutto torna.
    Buono a sapersi.
    Fabrizio

  4. #4

    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    186

    Altra domanda sul What IF

    Andrea,

    abbi pazienza.....
    Stavo provando un hedging "casalingo" con il WHAT IF in attesa di studiarmi bene la funzione hedging di Iceberg.
    Non capisco se lo uso male io oppure c'è qualcosa che non funziona benissimo.

    Se sono sulla "strategy 1", mi porto al BE dello strangle e vendo un MINIFIB la "Strategy 1" dovrebbe indicarmi i nuovi BE (se ho capito bene come si usa il what if). Leggo invece i BE corretti sulle altre "Strategy2,3,4", come da payoff, invece la strategy 1 indica dei BE che non capisco a cosa corrispondono.
    Qui mi torna tutto e capisco come stanno le cose ma voglio essere sicuro di usare sempre bene il WHAT IF per casi meno intuitivi.
    Grazie.
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  5. #5
    L'avatar di Andrea Cagalli
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Svizzera
    Messaggi
    3,978
    Citazione Originariamente Scritto da FabryF Visualizza Messaggio
    Andrea,

    abbi pazienza.....
    Stavo provando un hedging "casalingo" con il WHAT IF in attesa di studiarmi bene la funzione hedging di Iceberg.
    Non capisco se lo uso male io oppure c'è qualcosa che non funziona benissimo.

    Se sono sulla "strategy 1", mi porto al BE dello strangle e vendo un MINIFIB la "Strategy 1" dovrebbe indicarmi i nuovi BE (se ho capito bene come si usa il what if). Leggo invece i BE corretti sulle altre "Strategy2,3,4", come da payoff, invece la strategy 1 indica dei BE che non capisco a cosa corrispondono.
    Qui mi torna tutto e capisco come stanno le cose ma voglio essere sicuro di usare sempre bene il WHAT IF per casi meno intuitivi.
    Grazie.
    Ciao caro,
    verifichiamo e ti faccio sapere..

    Ciao Ciao

  6. #6
    L'avatar di TraderLoki
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    315
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea Cagalli Visualizza Messaggio
    Ciao caro,
    verifichiamo e ti faccio sapere..

    Ciao Ciao
    Ciao Andrea e ciao Fabry,
    scusa se mi intrometto nella discussione, ma il titolo è appropriato

    Io sto verificando un comportamento che non riesco a capire, ma forse è dovuto al fatto che ero abituato al WhatIf di FiutoPro. Dunque, ho ipotizzato di vendere una Put su ATL (a caso). Questa è la situazione iniziale:

    Start.png

    Non ho cambiato i parametri (Settings) del WhatIf, siamo sulla Strategy 1 e mi registra una perdita di circa 30€, dovuta allo Spread.

    Ora ipotizzo una discesa del 5%.

    Discesa.png

    Messo i Settings a -5% e correttamente mi segnala una perdita di 280€.
    Ora se non faccio niente, dopo una decina di secondi succede questo:

    Dopo.png

    Torna a -30€. In pratica quando arriva un nuovo tick del sottostante, ricalcola il valore della Put nonostante il Settings sia ancora al -5%.

    La cosa mi perplime

    Nel "vecchio" WhatIf, il valore delle opzioni era calcolato dal MM interno in base al valore ipotizzato di sottostante, tempo passato e IV, disconnettendolo da quello che nel frattempo fa il sottostante.

    Il che mi fa capire che probabilmente non ho capito come si usa questo. Come faccio a fare una simulazione se ogni volta che cambia un tick mi ricalcola tutto?

    Loki
    -----------------------------------------------------------------
    Preferisco le urla della battaglia al silenzio che ne segue.
    -----------------------------------------------------------------

  7. #7

    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cervia
    Messaggi
    497
    Citazione Originariamente Scritto da TraderLoki Visualizza Messaggio
    Ciao Andrea e ciao Fabry,
    scusa se mi intrometto nella discussione, ma il titolo è appropriato

    Io sto verificando un comportamento che non riesco a capire, ma forse è dovuto al fatto che ero abituato al WhatIf di FiutoPro. Dunque, ho ipotizzato di vendere una Put su ATL (a caso). Questa è la situazione iniziale:

    Start.png

    Non ho cambiato i parametri (Settings) del WhatIf, siamo sulla Strategy 1 e mi registra una perdita di circa 30€, dovuta allo Spread.

    Ora ipotizzo una discesa del 5%.

    Discesa.png

    Messo i Settings a -5% e correttamente mi segnala una perdita di 280€.
    Ora se non faccio niente, dopo una decina di secondi succede questo:

    Dopo.png

    Torna a -30€. In pratica quando arriva un nuovo tick del sottostante, ricalcola il valore della Put nonostante il Settings sia ancora al -5%.

    La cosa mi perplime

    Nel "vecchio" WhatIf, il valore delle opzioni era calcolato dal MM interno in base al valore ipotizzato di sottostante, tempo passato e IV, disconnettendolo da quello che nel frattempo fa il sottostante.

    Il che mi fa capire che probabilmente non ho capito come si usa questo. Come faccio a fare una simulazione se ogni volta che cambia un tick mi ricalcola tutto?

    Loki
    mi associo

  8. #8
    L'avatar di Cagalli Tiziano
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    10,114
    Grazie ragazzi, abbiamo tardato qualche giorno per verificare tutto più accuratamente, domani mattina a mercati aperti dobbiamo rifare un paio di verifiche che comunque oggi hanno dato esito positivo e quindi contiamo di rilasciare la nuova release attorno a mezzogiorno.

    Se riesco registrerò anche un filmato, sulla logica del what if e sulle procedure.

    Ora i prezzi non si muovono solo in base alle ipotesi dell'utente ma alla superfice di volatilità a cui si vuole fare riferimento.

    Il Market maker interno agisce nelo stesso modo in cui il vero Market Maker ha già agito nelle stesse circostanze di mercato!

    Sembra una cosetta da poco ma nella realtà cambia tutto il sistema di calcolo rendendolo tremendamente preciso.

    Provate a vedere con un calcolatore di opzioni una deep ITM e vedrete che il prezzo non cambierà anche se variate la volatilità da 1 a 10...(la formula è quella ed è corretta!) ma se faremo, e le faremo, strategie di volatilità, abbiamo bisogno di avere un valore preciso, unico.

    Con Iceberg lo abbiamo!
    ..se corri dietro a due lepri, non ne prendi nemmeno una.

  9. #9

    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cervia
    Messaggi
    497
    Citazione Originariamente Scritto da Cagalli Tiziano Visualizza Messaggio
    Grazie ragazzi, abbiamo tardato qualche giorno per verificare tutto più accuratamente, domani mattina a mercati aperti dobbiamo rifare un paio di verifiche che comunque oggi hanno dato esito positivo e quindi contiamo di rilasciare la nuova release attorno a mezzogiorno.

    Se riesco registrerò anche un filmato, sulla logica del what if e sulle procedure.

    Ora i prezzi non si muovono solo in base alle ipotesi dell'utente ma alla superfice di volatilità a cui si vuole fare riferimento.

    Il Market maker interno agisce nelo stesso modo in cui il vero Market Maker ha già agito nelle stesse circostanze di mercato!

    Sembra una cosetta da poco ma nella realtà cambia tutto il sistema di calcolo rendendolo tremendamente preciso.

    Provate a vedere con un calcolatore di opzioni una deep ITM e vedrete che il prezzo non cambierà anche se variate la volatilità da 1 a 10...(la formula è quella ed è corretta!) ma se faremo, e le faremo, strategie di volatilità, abbiamo bisogno di avere un valore preciso, unico.

    Con Iceberg lo abbiamo!
    grazie Tiziano per i chiarimenti. Dato che l'argomento non è così scontato, almeno per me, un bel video su come utilizzare al meglio il what if sarebbe particolarmente gradito (e credo non solo da me)

  10. #10
    L'avatar di Eligio Turi
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    272
    Citazione Originariamente Scritto da Cagalli Tiziano Visualizza Messaggio

    Ora i prezzi non si muovono solo in base alle ipotesi dell'utente ma alla superfice di volatilità a cui si vuole fare riferimento.

    Il Market maker interno agisce nelo stesso modo in cui il vero Market Maker ha già agito nelle stesse circostanze di mercato!

    Sembra una cosetta da poco ma nella realtà cambia tutto il sistema di calcolo rendendolo tremendamente preciso.

    Provate a vedere con un calcolatore di opzioni una deep ITM e vedrete che il prezzo non cambierà anche se variate la volatilità da 1 a 10...(la formula è quella ed è corretta!) ma se faremo, e le faremo, strategie di volatilità, abbiamo bisogno di avere un valore preciso, unico.

    Con Iceberg lo abbiamo!
    Sono contento Tiziano.

    E certamente non è una cosetta da poco.

    Chi ti conosce da tempo, come me, sa che il risultato che hai raggiunto sulla superficie di volatilità è il frutto di un duro lavoro durato diversi anni.

    Ci tenevo a sottolinearlo.

    Complimenti.

    Eligio
    " Una vita senza ricerca non è degna di essere vissuta "

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Contattaci

Chiama gli esperti
+39 0425 792923

Chiamaci
Email

Richiedi informazioni via E-MAIL
info@playoptions.it

Scrivici
Nostri Uffici

Vieni a trovarci
45100 Rovigo

Contattaci

Serve Aiuto?

Contattaci per maggiori informazioni.

Denis MorettoSpecialista Finanziario
Contattaci