info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu
info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu
Pagina 14 di 14 Prima ... 4121314
  1. #131
    L'avatar di Cagalli Tiziano
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    10,295
    Citazione Originariamente Scritto da antimo Visualizza Messaggio

    si guadagna da un ribasso o da un rialzo fortissimo


    3%

    mi piacerebbe capire quanto potrebbe essere approssimativamente l'eventuale perdita
    .



    La massima perdita è la somma delle perdite delle due strategie
    ..se corri dietro a due lepri, non ne prendi nemmeno una.

  2. #132

    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    64
    Gent.mi ho tralasciato la strategia del post precedente sullo spread trading in quanto non mi ha soddisfatto del tutto. Stavo però facendo questo studio: vorrei implementare uno strangle di sole comprate, per avere il rischio limitato e un guadagno il più possibile alto: in pratica da fare ogni mese, il lunedì, dopo la scadenza delle opzioni mensili del mese precedente. Ho preso i dati Amazon, per prova (ma ovviamente si possono prendere tutti i titoli che uno vuole) da gennaio 2018; vi allego la tabella:
    data open low high Movimento a ribasso Movimento a rialzo
    22/01/2018 1.297 1.265 1.498 2,41% 15,48%
    20/02/2018 1.446 1.446 1.617 0,00% 11,83%
    19/03/2018 1.554 1.352 1.590 12,97% 2,28%
    23/04/2018 1.546 1.415 1.638 8,51% 5,91%
    21/05/2018 1.585 1.566 1.724 1,18% 8,82%
    18/06/2018 1.706 1.646 1.858 3,51% 8,94%
    23/07/2018 1.812 1.739 1.925 4,02% 6,22%
    20/08/2018 1.890 1.866 2.050 1,30% 8,46%
    24/09/2018 1.903 1.685 2.033 11,49% 6,80%
    22/10/2018 1.784 1.476 1.809 17,24% 1,43%
    19/11/2018 1.577 1.363 1.778 13,51% 12,77%
    24/12/2018 1.346 1.307 1.716 2,90% 27,50%
    22/01/2019 1.681 1.566 1.736 6,80% 3,30%
    19/02/2019 1.601 1.586 1.718 0,90% 7,36%
    18/03/2019 1.712 1.712 1.876 0,00% 9,56%
    22/04/2019 1.855 1.815 1.964 2,14% 5,87%
    20/05/2019 1.852 1.672 1.935 9,75% 4,45%
    24/06/2019 1.912 1.872 2.035 2,10% 6,44%
    22/07/2019 1.971 1.748 2.001 11,28% 1,53%
    19/08/2019 1.818 1.743 1.853 4,10% 1,96%
    23/09/2019 1.777 1.685 1.798 5,17% 1,23%
    21/10/2019 1.769 1.695 1.815 4,22% 2,57%
    18/11/2019 1.738 1.722 1.824 0,90% 4,97%


    • Data: è la data in cui si dovrebbe fare lo strangle che corrisponde sempre al lunedì
    • Open: è il prezzo di apertura che aveva Amazon in quella data specifica, sempre di lunedì
    • Low: è il minimo fatto registrare nell’arco della scadenza mensile quindi nel primo esempio da lunedì 22 gennaio 2018 a venerdì 17 febbraio 2018
    • High: il massimo fatto registrare nell’arco della scadenza mensile quindi nel primo esempio da lunedì 22 gennaio 2018 a venerdì 17 febbraio 2018
    • Movimento a ribasso: è la percentuale del movimento che il titolo ha fatto a ribasso
    • Movimento a rialzo: è la percentuale del movimento che il titolo ha fatto a rialzo


    Ciò che serve sono questi ultimi due dati: da quello che si vede Amazon in questi due ultimi anni nell’arco dei 30 giorni presi in considerazione ha praticamente sempre fatto o nell’una o nell’altra direzione almeno il 4% ma in tantissimi mesi molto di più.
    La domanda è: partendo da queste informazioni, si potrebbe implementare uno strangle con ATM o OTM che abbiano un breakeven tra il 4 e il 5%? Non potrebbero essere tutte o quasi sempre in profitto? Considerato che ciò che a noi importa è l’at now e dato che il massimo o minimo assoluto non è stato praticamente mai fatto registrare negli ultimi giorni di vita dell’opzione, si potrebbe pensare che si abbia almeno una percentuale di successo molto prossima al 100%? Se si dovessero comprare delle opzioni otm con distanza ad esempio 6% dal breakeven, e se nell’arco dei primi 15 giorni (quindi 10 giorni effettivi di borsa, in pratica a metà del mese) il titolo mi fa almeno il 4%, non si potrebbe pensare effettivamente di essere comunque in utile e praticamente sempre?

  3. #133
    L'avatar di Cagalli Tiziano
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    10,295
    A 30 giorni a scadenza, io ho a 32, il movimento del 4% lo ha fatto il 98% delle volte.
    Tu però devi guardare l'8% poichè si potrebbe muovere in up oppure in down e siamo comunque al 74%.
    A 32 giorni lo straddle oggi viene con i BEP che rientrano nelle casistiche che descrivi tu e quindi abbiamo il 74% di prob di non perdere nulla ...per guadagnare dovrebbe fare un movimento più ampio e dalla tabella vedi le percentuali in cui questo è stato fatto.
    Sono buone probabilità ma certamente non sono delle certezze...
    Prova in paper e vedi, tieni presente che con così ochi giorni il theta è forte e la volatilità dovresti cercare di orenderla in salita.
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    ..se corri dietro a due lepri, non ne prendi nemmeno una.

  4. #134

    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    64
    Grazie per la risposta. Gentilissimo come sempre. Solo per capire, non vorrei partire già da una idea sbagliata: nell’operazione allegata nel post precedente vi è la % down BEP del 4,25% e la % up BEP del 3,74%: perché devo considerare l’8%? Mettiamo che dopo 10 giorni Amazon fa il 4,25% a ribasso e arriva al punto di pareggio, non dovrei comunque essere in utile? È corretto pensare che l’at now in quel momento debba essere comunque sopra la linea dello 0, dato che a scadenza sarà pari a 0? Io parto dalla conoscenza che, se non sbaglio, l’at now nelle comprate sta sempre sopra il pay off a scadenza, quindi se a scadenza vado in pari a partire dal 4,25% a ribasso lo dovrei essere a maggior ragione anche prima che scada (anzi dovrei essere in utile). Sono corrette queste mie convinzioni? Se il 4,25% a ribasso me lo fa l’ultimo giorno di vita dell’opzione sono a pareggio, in quanto il pay off dice quello: a maggior ragione, se lo facesse prima della scadenza, non dovrebbe essere in utile seppur di poco, a prescindere dal theta in quanto c'è ancora del residuo di theta stesso?

  5. #135
    L'avatar di Cagalli Tiziano
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    10,295
    Citazione Originariamente Scritto da antimo Visualizza Messaggio
    Grazie per la risposta. Gentilissimo come sempre. Solo per capire, non vorrei partire già da una idea sbagliata: nell’operazione allegata nel post precedente vi è la % down BEP del 4,25% e la % up BEP del 3,74%: perché devo considerare l’8%? Mettiamo che dopo 10 giorni Amazon fa il 4,25% a ribasso e arriva al punto di pareggio, non dovrei comunque essere in utile? È corretto pensare che l’at now in quel momento debba essere comunque sopra la linea dello 0, dato che a scadenza sarà pari a 0? Io parto dalla conoscenza che, se non sbaglio, l’at now nelle comprate sta sempre sopra il pay off a scadenza, quindi se a scadenza vado in pari a partire dal 4,25% a ribasso lo dovrei essere a maggior ragione anche prima che scada (anzi dovrei essere in utile). Sono corrette queste mie convinzioni? Se il 4,25% a ribasso me lo fa l’ultimo giorno di vita dell’opzione sono a pareggio, in quanto il pay off dice quello: a maggior ragione, se lo facesse prima della scadenza, non dovrebbe essere in utile seppur di poco, a prescindere dal theta in quanto c'è ancora del residuo di theta stesso?
    Hai ragione, stavo pensando ad una sola leg. Il movimento da considerare è il 4%.

    Tieni poi presente che per aggiustare un pò la figura puoi sempre vendere una Put o una call per diminuire un pò il BEP verso il lato che sta raggiungendo.
    ..se corri dietro a due lepri, non ne prendi nemmeno una.

  6. #136

    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    64
    Citazione Originariamente Scritto da Cagalli Tiziano Visualizza Messaggio
    Hai ragione, stavo pensando ad una sola leg. Il movimento da considerare è il 4%.

    Tieni poi presente che per aggiustare un pò la figura puoi sempre vendere una Put o una call per diminuire un pò il BEP verso il lato che sta raggiungendo.

    Ok grazie. L'importante è che sia una buona base per mettere su qualcosa di interessante. In queste vacanze natalizie andrò ad analizzare più titoli possibili alla ricerca di quelli maggiormente volatili.
    Solo per informazione: ieri Amazon ha chiuso a 1790,66 che rispetto alle opzioni dello straddle riportato su ha fatto un movimento del 2,61% e a distanza di un solo giorno, ma in questo caso è stata pura fortuna, ci sarebbe stato un guadagno di 1.055,00 euro. Da approfondire sicuramente. Vi allego il prezzo delle opzioni di ieri dello strike 1745 dello straddle prese da yahoo e il relativo guadagno preso da Fiuto beta.
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  7. #137

    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    561

    Long Strangle

    Sto facendo uno studio simile a proposito di strangle su dax (l'occasione è stata un libro uscito da poco).
    Mi sono creato per questo un indicatore, che allego, che da il movimento percentuale del sottostante negli ultimi n periodi.
    Inoltre stampa i valori con la funzione print sulla debug window dell'editor easyscript, questa è una funzione che mi piace molto perchè permette di prendere i valori numerici e copiarli su excel o opencalc e farci dei calcoli sopra.
    Sui valori poi si possono usare poi le funzioni di excel appunto , tipo : percentili, deviazione standard, media , ecc
    In questo caso ho applicato tutto ad Amazon appunto , usando l'indicatore a 25 periodi (25 giorni di borsa aperta) e ottenendo i risultati allegati :
    percentile 10 vuol dire che il 10% dei movimenti a 25 giorni sono inferiori a 4,9% ... cioè il 90% è superiore a 4,9%
    percentile 20 che il 20% dei movimenti è inferiore a 6%, quindi l'80% è superiore a 6%
    ecc

    Mi conforta che i risultati siano simili a quelli di BeeTrader ... magari lo studio può essere utile a qualcuno ...
    I sottostanti buoni naturalmente sono quelli in cui lo strangle (o straddle) costa poco rispetto al movimento atteso, quelli dove il Volatility Index di BeeTrader è sceso e sta per risalire.
    Non è per fare sviolinate ma più si studia questo fantastico software e più si trovano strumenti
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    File Allegati File Allegati
    Io non vendo tasti ! - Tiziano Cagalli ...quindi se c'è un tasto (su Fiuto) vuol dire che serve !!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Contattaci

Chiama gli esperti
+39 0425 792923

Chiamaci
Email

Richiedi informazioni via E-MAIL
info@playoptions.it

Scrivici
Nostri Uffici

Vieni a trovarci
45100 Rovigo

Contattaci

Serve Aiuto?

Contattaci per maggiori informazioni.

Denis MorettoSpecialista Finanziario
Contattaci