info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu
info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu
Pagina 3 di 3 Prima 123

Discussione: Gestione Backspread

  1. #21
    L'avatar di Furious
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    309
    Citazione Originariamente Scritto da gfuochi Visualizza Messaggio
    Riprendo questo thread di qualche tempo fa.
    Ho costruito 2 backspread a 30 gg, uno di sole call, l'altro "misto". I payoff sono praticamente identici e molto simili anche le greche.
    Che differenze ci sono nella gestione delle due figure e quale è consigliabile?
    So che Tiziano è "amante" di questa figura e specie in questi giorni di alta volatilità ci starebbe a pennello.
    Grazie in anticipo!
    ciao gfuochi,
    scusami se intervengo anche se hai "chiamato" il boss Ma un pochettino me ne intendo anche io, avendone fatte diverse proprio sull'Eurostoxx.
    Non so se già l'hai analizzata con analysis e what-if, ne so se hai cercato altre discussioni sui backspread qui sul forum....
    Comunque i backspread è stato già detto che vanno costruiti su scadenze lunghe perchè una volta che il sottostante è nella "fossa" (proprio come ora) e si avvicina alla scadenza (di solito circa 40-50gg. prima, ma appunto va analizzato), allora sono dolori.

    Tra l'altro questa figura funziona al meglio quando la volatilità si va alzando, mentre ora sull'Eurostoxx si sta abbassando.
    Quello di call è più difficile che funzioni perchè generalmente i rialzi sono accompagnati da abbassamenti di vola, quindi i prezzi delle comprate si sgonfiano e ti rimane un pugno di mosche in mano.

    Ne ho chiuso uno di put venerdì scorso, per farti un esempio pratico, era nella fossa ma aveva scadenza maggio, l'avevo messo in campo 2 settimane fa (con vola bassissima).
    Se l'avessi chiuso ieri, con sottostante che era praticamente nello stesso punto (sempre nella fossa, ma circa 1% verso il lato salita), avrei preso 300€ in meno su un totale di 500€.

    Ps: mi risulta che attualmente il mm stia prezzando che la tua figura resti nella fossa a scadenza, mi risulta infatti che lo straddle sulla 3400 per uscire sul lato short abbia bisogno di 3,4% e sul lato long oltre il 4%

  2. #22

    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    118
    Citazione Originariamente Scritto da Furious Visualizza Messaggio
    ciao gfuochi,
    scusami se intervengo anche se hai "chiamato" il boss Ma un pochettino me ne intendo anche io, avendone fatte diverse proprio sull'Eurostoxx.
    Non so se già l'hai analizzata con analysis e what-if, ne so se hai cercato altre discussioni sui backspread qui sul forum....
    Comunque i backspread è stato già detto che vanno costruiti su scadenze lunghe perchè una volta che il sottostante è nella "fossa" (proprio come ora) e si avvicina alla scadenza (di solito circa 40-50gg. prima, ma appunto va analizzato), allora sono dolori.

    Tra l'altro questa figura funziona al meglio quando la volatilità si va alzando, mentre ora sull'Eurostoxx si sta abbassando.
    Quello di call è più difficile che funzioni perchè generalmente i rialzi sono accompagnati da abbassamenti di vola, quindi i prezzi delle comprate si sgonfiano e ti rimane un pugno di mosche in mano.

    Ne ho chiuso uno di put venerdì scorso, per farti un esempio pratico, era nella fossa ma aveva scadenza maggio, l'avevo messo in campo 2 settimane fa (con vola bassissima).
    Se l'avessi chiuso ieri, con sottostante che era praticamente nello stesso punto (sempre nella fossa, ma circa 1% verso il lato salita), avrei preso 300€ in meno su un totale di 500€.

    Ps: mi risulta che attualmente il mm stia prezzando che la tua figura resti nella fossa a scadenza, mi risulta infatti che lo straddle sulla 3400 per uscire sul lato short abbia bisogno di 3,4% e sul lato long oltre il 4%
    Grazie Furious,
    i backspread li ho montati un po' a caso o, meglio, per vedere che differenze ci fossero tra quello di sole call e il "misto" sia dal punto di vista rischio/rendimento che delle greche. Ho recentemente rivisto il video di Tiziano in cui apprezzava questa figura per:
    - la possibilità di guadagnare nelle 2 direzioni;
    - la facilità di correzione se il prezzo ristagna (consigliava tra l'altro di costruirla con il prezzo già a fondo fossa in quanto visto che il sottostante si muoverà sicuramente da lì e ci darà modo, nel caso, di intervenire).
    Allungando la scadenza e facendo sempre cadere il prezzo a centro fossa, inevitabilmente i BEP si allontaneranno...

  3. #23

    Data Registrazione
    Jul 2015
    Messaggi
    132
    Ma quando si fanno i backspread con opzioni ITM di tipo americano, praticamente si viene quasi sempre esercitati! O no? (ovviamente per la parte delle opzioni vendute)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Contattaci

Chiama gli esperti
+39 0425 792923

Chiamaci
Email

Richiedi informazioni via E-MAIL
info@playoptions.it

Scrivici
Nostri Uffici

Vieni a trovarci
45100 Rovigo

Contattaci

Serve Aiuto?

Contattaci per maggiori informazioni.

Denis MorettoSpecialista Finanziario
Contattaci