info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu
info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu
Pagina 2 di 2 Prima 12
  1. #11

    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Bononia
    Messaggi
    189

    Non è SPRINGSTEEN !!

    Il BSS è Tiziano Cagalli !!
    Aggiungo solo un commento sull'assegnazione che a mio parere resta una buona strategia per mettere in portafoglio un titolo che magari oggi scende , ed infatti veniamo assegnati , ma domani risale e ci restituisce il malloppo !!
    Faccio un esempio : ho venduto 1 PUT su ENI poniamo a STRIKE 13.5 , poi sono stato assegnato ad un prezzo inferiore , quindi ho ritirato pagando il controvalore ( 500x 13.5 ) le 500 azioni sottostanti al contratto di opzione ma ho trattenuto il premio , che magari a causa della volatilita' poteva essere alto , anzi doveva , ed ora ho in carico un sottostante che AVREI VOLUTO AVERE IN PORTAFOGLIO e mi hanno anche pagato !! Capisco che non sia di immediata comprensione questa situazione ma faccio presente che se avessi deciso di andare LONG comprando i titoli e fossero poi diminuiti di valore ora li avrei in carico ad un prezzo maggiore perchè non ci sarebbe il premio dell'opzione venduta a parziale ristoro delle mie finanze , se poi per sfortuna , VISTO CHE MI ANDAVANO BENE I TITOLI IN PORTAFOGLIO A QUEL PREZZO , la PUT VENDUTA fosse scaduta OTM quindi senza valore e non mi avessero assegnato un bel niente , allora come consolazione per NON aver potuto mettere in portafoglio le mie belle ENI mi sono potuto trattenere il premio dell'opzione venduta .
    Spero di essere stato esauriente e sopratutto , data l'ora , di non avere scritto una stupidaggine , ma col BOSS sempre all'erta nel peggiore dei casi interviene lui

  2. #12

    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    20
    ciao zenith grazie della spiegazione, penso di aver capito e trovo che sia molto interessante nel caso si voglia comprare dato che, effettivamente, mi ritroverei a ridurre il prezzo di carico o mal che vada guadagnerei il premio.
    Purtroppo, con un capitale limitato, è fattibile solo su sottostanti con prezzo basso che non fanno parte della composizione del mio portafoglio che sarà basato da etf su indici.
    Al momento non ho deciso nulla, ma escludo di comporre il portafoglio con azioni dato che non ho le competenze per scegliere con criterio.

    Una domanda , su fiuto , come posso vedere le opzioni settimanali?
    Ultima modifica di meg.a; 27-03-17 alle 12:36

  3. #13

    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Bononia
    Messaggi
    189

    Smemorandum

    Una domanda , su fiuto , come posso vedere le opzioni settimanali?[/QUOTE]

    Accipicchia , sono spiacente ma non ne ho proprio idea di come si possano avere le settimanali su FIUTO BETA , l'unica è provare ad indagare all'interno del FORUM dove spesso si trovano le risposte a patto di avere pazienza . Per l'azionario non servono competenze particolari , se ti limiterai a guardare sul sito l'apposita pagina dei SEGNALI OPERATIVI avrai gratuitamente a tua disposizione cio' che ti serve.

  4. #14

    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    671
    Citazione Originariamente Scritto da meg.a Visualizza Messaggio

    Una domanda , su fiuto , come posso vedere le opzioni settimanali?
    Ciao
    Se non ricordo male su Fiuto Beta non ci sono le settimanali.

    Saluti Fab

  5. #15

    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    20
    Citazione Originariamente Scritto da fab62 Visualizza Messaggio
    Ciao
    Se non ricordo male su Fiuto Beta non ci sono le settimanali.

    Saluti Fab
    si ho trovato vari postche confermano,grazie

  6. #16
    L'avatar di Furious
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    311
    Penso che prima di iniziare in real è consigliabile avere...
    almeno 2 anni di esperienza in trading in real (anche con cifre molto basse, giusto per capire le dinamiche fondamentali del movimento dei mercati)
    almeno 1 anno di esperienza in opzioni su carta (come su Fiuto Beta)

    Dopo i 3 anni di "gavetta" forse si può intuire il tipo di opzioni che si può, si è in grado di gestire e magari fare anche le prime strategie in real cercando di limitare i rischi. Devo aggiungere che 3 mesi di esperienza in real valgono più di 1 anni di esperienza in paper!
    Però io non avrei mai azzardato l'inizio in real senza almeno 1 anno di esperienza in paper...

    L'anno di paper trading in opzioni secondo me dovrebbe essere affiancato ad uno studio continuo, altrimenti si rischia di fare solo 2-3 strategie in condizioni di mercato simili e poi quando si inizia in real.... se il mercato cambia si va in difficoltà!

  7. #17
    L'avatar di Furious
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    311
    Citazione Originariamente Scritto da TraderLoki Visualizza Messaggio
    Diversamente dalle opzioni su azioni, dove c'è un lotto di sottostante, nel caso di opzioni su indici c'è un moltiplicatore. Qui è $100.
    Quindi il premio in denaro da pagare o da incassare alla scadenza - se non viene chiusa prima la posizione - è pari alla differenza tra settlement e strike moltiplicato per 100$.



    2575. Gli strike sulle opzioni S&P sono a distanza di 5 punti o di 25 su scadenze lunghe.



    Corretto. Se sei ITM alla scadenza e hai l'opzione in portafoglio il regolamento è per contanti e pari a 100$ per ogni punto indice.



    Nell'ipotesi che operi semplicemente vendendo una Put scoperta senza alcuna protezione sotto allo strike venduto, si. Altrimenti il rischio massimo
    sarà pari alla distanza strike (Strike venduto meno strike comprato a protezione) moltiplicata per 100$ a cui dovrai sommare il netto dei premi incassati.



    Non ho mai operato con SPX per cui il margine esatto non lo conosco. Dovrebbe essere qualcosa tipo 15% del valore dello strike venduto (moltiplicato 100$)
    a cui togliere la quotaparte per cui l'opzione è OTM. Probabilmente una stima dell'ordine del 10-15% come margine *iniziale* è sensata. Poi se il mercato
    ti va contro il margine di mantenimento aumenta, ma se sei protetto non dovrebbe eccedere la massima perdita che puoi subire (indicata sopra).
    Nel caso della 2575 indicata prima, un margine iniziale probabilmente dell'ordine di 35-40k€.



    Come dicevo prima, non credo che le opzioni su S&P500 siano il modo migliore e più efficiente di iniziare ad affrontare il mondo delle opzioni.



    Qui dipende dal broker, ma in generale più che stop loss succede che se non hai abbastanza cash sul conto per stare dietro ai margini sei chiamato a reintegrare. Se non lo fai chiudono la posizione d'ufficio (e in pratica spazzano il conto
    a zero e ti addebitano eventuali differenze).



    Se incominciasse tradando SPX gli sparerei io in fronte direttamente, così faremmo prima ci sono opzioni italiane (non moltissime a dire la verità) che possono dare dei buoni profitti e che sono tradabili con qualche migliaio di euro.



    In generale nemmeno io, ma la possibilità di assegnazione è un'arma in più nel tuo arsenale da utilizzare. E ti assicuro che quando il mercato è confuso e veramente non sai proprio più come gestire, la possibilità di accettare un'assegnazione ti evita mille 'correzioni' che ti fanno solo perdere tempo e soldi. Non è necessario "volere" il sottostante. La semplice possibilità di averlo e gestire successivamente la posizione è un'arma in più, e non delle più deboli.



    Le opzioni isoalfa *non* sono particolarmente liquide e c'è da trattare con i market maker. Però anche per azioni piccole tipo Piaggio, Anima, Geox o altre dove i market maker sono dei chiodi nel **** (Unipol, hello! :D) io le ho sempre tradate e sempre in profitto. C'è da lavorare un po' ma come il problema non sono le commissioni, così non lo è necessariamente lo spread Bid/Ask. Poi, ovvio, se è ridotto tanto meglio. Ma con un po' di pazienza si fa profitto lo stesso.



    Se la scadenza settimanale è un must, di scadenze settimanali sulle italiane c'è poca roba.
    Mi sono imbattuto in questa discussione mentre cercavo info precise per iniziare con le opzioni sull' E-mini...
    Allora, innanzitutto il moltiplicatore delle opzioni sull' E-mini è 50, lo stesso del future.

    Le opzioni sull'E-mini sono attualmente di 3 tipi diciamo, cioè oltre alle mensili, ci sono le settimanali con scadenza venerdì, mercoledì e anche lunedì, e poi le EOM (fine del mese). Molto interessante il fatto che le settimanali e le EOM sono di stile europeo: attenzione però, sempre con consegna del sottostante (future) in caso di scadenza itm.



    Siamo daccordo che per iniziare è meglio evitare in generale gli indici, ma che è già avvezzo a lavorare con Eurostoxx e Dax non si deve certo spaventare per l'E-mini, ad es. facendo dei vertical spread, ed ora un debit spread a 2% di distanza su Eurostoxx margina circa 100€, sul Dax margina circa 200€, mentre su E-mini 440€.
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    Ultima modifica di Furious; 03-04-20 alle 17:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Contattaci

Chiama gli esperti
+39 0425 792923

Chiamaci
Email

Richiedi informazioni via E-MAIL
info@playoptions.it

Scrivici
Nostri Uffici

Vieni a trovarci
45100 Rovigo

Contattaci

Serve Aiuto?

Contattaci per maggiori informazioni.

Denis MorettoSpecialista Finanziario
Contattaci