info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu
info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu
  1. #1

    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    58

    Vendita opzioni, strategie,video 3: alcune domande

    Ciao a tutti gli utenti del forum in questi gg mi stavo vedendo i video Teorico-Pratici Playoptions che sono su Youtube
    Mi sono soffermato sul terzo video e cioè 3 Opzioni Trading Online - Le regole del mercato dei derivati
    intorno ai minuti 33-35
    si parla del fatto che se si ha un'opzione venduta di stile americano ed il prezzo del sottostante è ITM, allora la nostra controparte ci può richiedere in qualsiasi momento l'esercizio del contratto (la consegna dei titoli e noi siamo obbligati a pagarli al prezzo dello strike).


    1)
    Quindi in qualsiasi momento, anche se non sono al pc, mi ritrovo con una perdita nel conto ed il contratto venduto non è più nel mio portafoglio. Giusto?




    2)
    Se è così come si ragiona quando si fa una strategia di spread?
    Se il titolo va contro le mie ipotesi, mi ritrovo in qualsiasi momento con la strategia a metà cioè senza la gamba venduta?
    O con la combinazioni di opzioni si blocca la possibilità di assegnazione prima della scadenza?




    3)
    sempre in questo video, si parla del calcolo della marginazione su una put venduta che è circa pari alla distanza prezzoattuale-breakeven + 10%

    e va ad aumentare con l'aumentare della perdita.

    Ora con una strategia in spread,
    Ho capito dai video che non cambia nulla tra strategie a credito o a debito perchè siamo sempre nel saldo contabile, però mi sento sempre in dubbio nel capire la situazione soprattutto quando si è a credito, e quindi inizialmente incasso di più di quanto spendo per coprirmi.

    si ha una linea di perdita non inclinata, ma orizzontale, poichè conosciamo il massimo rischio, la marginazione o

    la compensazione viene ad essere subito, trattenuta.



    Ultima modifica di Alfox; 23-07-18 alle 13:19

  2. #2
    L'avatar di Andrea Cagalli
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Svizzera
    Messaggi
    3,985
    Citazione Originariamente Scritto da Alfox Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti gli utenti del forum in questi gg mi stavo vedendo i video Teorico-Pratici Playoptions che sono su Youtube
    Mi sono soffermato sul terzo video e cioè 3 Opzioni Trading Online - Le regole del mercato dei derivati
    intorno ai minuti 33-35
    si parla del fatto che se si ha un'opzione venduta di stile americano ed il prezzo del sottostante è ITM, allora la nostra controparte ci può richiedere in qualsiasi momento l'esercizio del contratto (la consegna dei titoli e noi siamo obbligati a pagarli al prezzo dello strike).


    1)
    Quindi in qualsiasi momento, anche se non sono al pc, mi ritrovo con una perdita nel conto ed il contratto venduto non è più nel mio portafoglio. Giusto?




    2)
    Se è così come si ragiona quando si fa una strategia di spread?
    Se il titolo va contro le mie ipotesi, mi ritrovo in qualsiasi momento con la strategia a metà cioè senza la gamba venduta?
    O con la combinazioni di opzioni si blocca la possibilità di assegnazione prima della scadenza?




    3)
    sempre in questo video, si parla del calcolo della marginazione su una put venduta che è circa pari alla distanza prezzoattuale-breakeven + 10%

    e va ad aumentare con l'aumentare della perdita.

    Ora con una strategia in spread,
    Ho capito dai video che non cambia nulla tra strategie a credito o a debito perchè siamo sempre nel saldo contabile, però mi sento sempre in dubbio nel capire la situazione soprattutto quando si è a credito, e quindi inizialmente incasso di più di quanto spendo per coprirmi.

    si ha una linea di perdita non inclinata, ma orizzontale, poichè conosciamo il massimo rischio, la marginazione o

    la compensazione viene ad essere subito, trattenuta.



    Ciao,
    ti rispondo per punto:

    1- questo avviene solo se sei venditore (se sei compratore sei tu che eventualmente eserciti l'opzione) e se la tua opzione è ITM. Quando sei esercitato il tuo broker ti avvisa e ti trovi con il sottostante in portafoglio al prezzo di strike dell'opzione e con tutto il premio dell'opzione incassato.

    2- solo il compratore di un'opzione la può esercitare, quindi eventualmente puoi essere esercitato solo delle parte che tu hai venduto (e che la controparte ha quindi comprato). In ogni caso l'assegnazione può avvenire solo se l'opzione è ITM.

    3- Se hai uno spread hai una massima perdita, quindi il margine richiesto non supererà mai la cifra della massima perdita. La linea di perdita o guadagno che devi osservare non è il payoff quindi la linea orizzontale, ma l'atnow. Il tuo guadagno o perdita sarà in funzione di questa linea di atnow che tenderà ad avvicinarsi sempre di più al payoff sino ad esserne sovrapposta.

    Ciao Ciao

  3. #3

    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    58
    Grazie per le risposte. molto chiare ed illuminanti


    Stavo proseguendo con la teoria dei video.
    Nel video 4 minuto 35:20 si dice che in uno spread, può essere che una delle due opzioni va ITM e ci vengono consegnati i nostri titoli.
    In particolare nel video, pochi attimi più avanti, si dice che va ITM la PUT 2.4, perchè si è andati oltre lo strike: quindi l'opzione di copertura, non ha coperto nulla perchè mi ritrovo con l'opzione venduta PUT esercitata dal compratore.
    Quindi se non voglio essere assegnato, devo chiudere il giorno prima, monetizzando la perdita.

    Ma prima di che? io capisco prima della scadenza


    Quindi mettendola in questi termini, chiudere prima della scadenza mi permette di non essere mai assegnato.Giusto?
    se ho uno spread con scadenza 30gg (ma poteva anche essere di scadenza 60 o 90gg) ed io sto nella situazione di perdita (prima della scadenza come ad esempio 15- 20 gg), anche se l'opzione venduta è ITM, non sarò assegnato.
    giusto?
    Ultima modifica di Alfox; 24-07-18 alle 18:01

  4. #4
    L'avatar di Andrea Cagalli
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Svizzera
    Messaggi
    3,985
    Citazione Originariamente Scritto da Alfox Visualizza Messaggio
    Grazie per le risposte. molto chiare ed illuminanti


    Stavo proseguendo con la teoria dei video.
    Nel video 4 minuto 35:20 si dice che in uno spread, può essere che una delle due opzioni va ITM e ci vengono consegnati i nostri titoli.
    In particolare nel video, pochi attimi più avanti, si dice che va ITM la PUT 2.4, perchè si è andati oltre lo strike: quindi l'opzione di copertura, non ha coperto nulla perchè mi ritrovo con l'opzione venduta PUT esercitata dal compratore.
    Quindi se non voglio essere assegnato, devo chiudere il giorno prima, monetizzando la perdita.

    Ma prima di che? io capisco prima della scadenza


    Quindi mettendola in questi termini, chiudere prima della scadenza mi permette di non essere mai assegnato.Giusto?
    se ho uno spread con scadenza 30gg (ma poteva anche essere di scadenza 60 o 90gg) ed io sto nella situazione di perdita (prima della scadenza come ad esempio 15- 20 gg), anche se l'opzione venduta è ITM, non sarò assegnato.
    giusto?
    Si certo,
    prima della scadenza.

    Come detto prima le opzioni di stile americano, se ITM, possono essere assegnate prima della scadenza ma di sicuro lo sono alla scadenza. Quindi se non vuoi essere assegnato, se ce l'hai ancora in portafoglio e sei ITM devi chiuderla (ricomprarla) prima della scadenza.

    Ciao Ciao

  5. #5

    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    58
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea Cagalli Visualizza Messaggio
    Si certo,
    prima della scadenza.

    Come detto prima le opzioni di stile americano, se ITM, possono essere assegnate prima della scadenza ma di sicuro lo sono alla scadenza. Quindi se non vuoi essere assegnato, se ce l'hai ancora in portafoglio e sei ITM devi chiuderla (ricomprarla) prima della scadenza.

    Ciao Ciao

    Tutto questo perchè può succedere che l'opzione vada ITM, prima della scadenza, e si può essere assegnati. Perciò per evitare problemi di assegnamento, appena mi accorgo che è l'opzione è ITMla vendo, così taglio le perdite.

    Poichè stiamo pensando ad un posizionamento chiuso, è lecito pensare una cosa del genere? dopo aver chiuso l'opzione ITM con un po' di perdita, si può sostituirla con un'altra dello stesso tipo ma con scadenza posticipta, giusto?

    Grazie
    Un saluto
    Ultima modifica di Alfox; 25-07-18 alle 17:58

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Contattaci

Chiama gli esperti
+39 0425 792923

Chiamaci
Email

Richiedi informazioni via E-MAIL
info@playoptions.it

Scrivici
Nostri Uffici

Vieni a trovarci
45100 Rovigo

Contattaci

Serve Aiuto?

Contattaci per maggiori informazioni.

Denis MorettoSpecialista Finanziario
Contattaci