info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu
info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu
  1. #1

    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    75

    Strategie di protezione

    Buon giorno,
    mi piacerebbe sentire il parere di altri trader su come effettuare al meglio la protezione delle opzioni vendute.
    In particolare se vendendo opzioni OTM per esempio a 90 gg. sia preferibile acquistare protezioni mese per mese o con la stessa scadenza della venduta (in questo caso sarebbe un classico vertical spread).
    Mi sembra che acquistare la protezione in più volte abbia diversi vantaggi:
    - Maggiore flessibilità di gestione. Infatti posso chiudere la strategia prima con maggiore gain avendo speso meno per la protezione e sfruttato il teta per la venduta (che per le OTM mi sembra maggiore lontano dalla scadenza)

    -Mi sembra opportuno valutare la distanza media fra minimi e massimi per definire la scadenza della protezione

    - In ceri casi posso acquistare anche protezioni più ITM della venduta garantendo così un gain anche in caso di forte movimento del prezzo nella direzione opposta a quella sperata.

    - In particolare questa modalità mi sembra vantaggiosa per le strategie short con vendita di Call

    Allego una strategia che ho in corso su Eurostoxx come esempio e attendo le vostre gradite considerazioni.

    Alberto
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  2. #2
    L'avatar di Furious
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    316
    Citazione Originariamente Scritto da cortesia Visualizza Messaggio
    Buon giorno,
    mi piacerebbe sentire il parere di altri trader su come effettuare al meglio la protezione delle opzioni vendute.
    In particolare se vendendo opzioni OTM per esempio a 90 gg. sia preferibile acquistare protezioni mese per mese o con la stessa scadenza della venduta (in questo caso sarebbe un classico vertical spread).
    Mi sembra che acquistare la protezione in più volte abbia diversi vantaggi:
    - Maggiore flessibilità di gestione. Infatti posso chiudere la strategia prima con maggiore gain avendo speso meno per la protezione e sfruttato il teta per la venduta (che per le OTM mi sembra maggiore lontano dalla scadenza)

    -Mi sembra opportuno valutare la distanza media fra minimi e massimi per definire la scadenza della protezione

    - In ceri casi posso acquistare anche protezioni più ITM della venduta garantendo così un gain anche in caso di forte movimento del prezzo nella direzione opposta a quella sperata.

    - In particolare questa modalità mi sembra vantaggiosa per le strategie short con vendita di Call

    Allego una strategia che ho in corso su Eurostoxx come esempio e attendo le vostre gradite considerazioni.

    Alberto
    E' vero quel che dici, ma occorre considerare anche i lati deboli di questa strategia...
    C'è una bella "fossa" nel payoff che hai disegnato e devi tenere conto che il prezzo ha delle probabilità di finire lì (puoi calcolarle), ma cosa farai in quel frangente?
    Io per un periodo ho fatto proprio queste strategie, praticamente dei "mini calendar" sul lato call durante un trend long, e mi sono trovato inesorabilmente a rollare di scadenza in scadenza.
    Dipende quindi, in definitiva, dal tipo di operatività che vuoi sviluppare, non tanto da cosa "è meglio", perchè qualsiasi cosa ha i suoi punti deboli.

  3. #3

    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    75
    Ciao,
    si certamente. La buca però è abbastanza lontana.
    Se alla scadenza della protezione si è in gain io chiuderei anche la venduta.
    Se il mercato è andato long e quindi si è in loss si potrebbe rollare la protezione alla scadenza successiva e forse anche ad uno strike più OTM, eventualmente sfruttando le settimanali, per spendere il meno possibile e continuare a sfruttare il teta della venduta a meno che il delta ( o il BoBaO) non consigli uno stop dell'intera strategia.
    Ciao e grazie per il commento.
    Alberto

  4. #4
    L'avatar di fidio
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    2
    Ciao a tutti,
    grazie mille per le informazioni. Sono interessato al trading. Provo a fare trading online. Ma sono un principiante, quindi devo imparare tante cose. I miei colleghi mi hanno consigliato una piattaforma https://www.avatrade.it/trading-su-cfd/indici/ftse-mib che è utile per tutti trader. Vorrei testare questo servizio.

  5. #5

    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    676
    Citazione Originariamente Scritto da fidio Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,
    grazie mille per le informazioni. Sono interessato al trading. Provo a fare trading online. Ma sono un principiante, quindi devo imparare tante cose. I miei colleghi mi hanno consigliato una piattaforma https://www.avatrade.it/trading-su-cfd/indici/ftse-mib che è utile per tutti trader. Vorrei testare questo servizio.
    ciao,
    io eviterei questi broker che hanno strumenti "OTC".
    Perche non vai su interactive brokers? E il miglior broker che esista, in più hai anche Denis che ti fa assistenza in Italiano su IB.

  6. #6
    L'avatar di Furious
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    316
    Citazione Originariamente Scritto da fidio Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,
    grazie mille per le informazioni. Sono interessato al trading. Provo a fare trading online. Ma sono un principiante, quindi devo imparare tante cose. I miei colleghi mi hanno consigliato una piattaforma https://www.avatrade.it/trading-su-cfd/indici/ftse-mib che è utile per tutti trader. Vorrei testare questo servizio.
    Se sei un principiante la prima cosa di cui ti devi occupare è di avere un'operatività che funziona.
    E' come un'azienda, puoi scegliere anche il posto più trafficato del mondo e aprire un'azienda grandissima, ma se i tuoi prodotti non hanno mercato l'azienda fallirà ugualmente...

  7. #7

    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    6

    protezioni con opzioni touch

    Buongiorno, è da poco che sono nel mondo delle opzioni, ma la mia mente comincia già a galoppare, facendomi immaginare alcune strategie miracolose che sicuramente non funzionano come immagino nella mia mente . Sono qui dunque alla ricerca di una smentita molto più rapida e veloce di quella che otterrei studiando autonomamente tutti i fattori in gioco e pervenendo alla stessa soluzione dopo settimane o mesi.
    Immaginiamo di mettere su un iron condor (scadenza settimanale) senza le call e le put comprate come copertura, e al loro posto compriamo 2 opzioni touch(sempre a scadenza una settimana), una che scatta a un prezzo di poco inferiore allo strike della call venduta e l'altra a un prezzo di poco superiore allo strike della put venduta. Queste opzioni se si scelgono opportunamente i prezzi possono dare il 300% di profitto senza problemi:
    immaginiamo dunque di vendere 200$ di call, 200$ di put , comprare 100$ di una touch e 100 dell'altra , partiamo dunque con -200$ delle touch e uno zero momentaneo dellle call e put(profitto ottenuto immaginando di liquidare istantaneamente). Se a scadenza il sottostante è rimasto tra i due strike incasso 400$ delle call e put e guadagno 400-200=200$, se invece il prezzo si muove troppo, prima che qualsiasi delle opzioni arrivi ad essere ITM scatta una touch che mi fa incassare 400$, avendo così un guadagno complessivo dovuto alle touch di 200$.Liquidando la posizione su call e put, ci sarà una che mi darà un piccolo profitto e l'altra che mi darà una perdita consistente. Immaginando che una delle call mi porti ad avere una perdita del 100% otterrei un -200$, dunque in totale avrei 0$ di guadagno quando va male e 200$quando va bene, il che è ovviamente assurdo .La domanda sta qui: essendo tutto svolto in OTM l'opzione che aumenta può aumentare molto di più del 100%( e farmi perdere molto più di 200$ nel nostro caso, facendo andare il bilancio in negativo) invalidando totalmente la strategia oppure no?
    Immagino che la risposta sia si , ma in ogni caso, potrebbe essere questa una strategia di copertura non perfetta ma comunque migliore dell'acquisto di altre call e put o di comprare/vendere il sottostante nei momenti critici; Perchè?(so che in europa le touch sono state vietate, non rispondetemi che la strategia non è applicabile per questo motivo perfavore haha)
    ringrazio infinitamente chiunque abbia voglia di rispondere anche solo alla metà dei miei dubbi, confido nella vostra voglia di istruire, grazie mille buona serata.

  8. #8
    L'avatar di Cagalli Tiziano
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    10,279
    Citazione Originariamente Scritto da LucaP Visualizza Messaggio
    Buongiorno, è da poco che sono nel mondo delle opzioni, ma la mia mente comincia già a galoppare, facendomi immaginare alcune strategie miracolose che sicuramente non funzionano come immagino nella mia mente . Sono qui dunque alla ricerca di una smentita molto più rapida e veloce di quella che otterrei studiando autonomamente tutti i fattori in gioco e pervenendo alla stessa soluzione dopo settimane o mesi.
    Immaginiamo di mettere su un iron condor (scadenza settimanale) senza le call e le put comprate come copertura, e al loro posto compriamo 2 opzioni touch(sempre a scadenza una settimana), una che scatta a un prezzo di poco inferiore allo strike della call venduta e l'altra a un prezzo di poco superiore allo strike della put venduta. Queste opzioni se si scelgono opportunamente i prezzi possono dare il 300% di profitto senza problemi:
    immaginiamo dunque di vendere 200$ di call, 200$ di put , comprare 100$ di una touch e 100 dell'altra , partiamo dunque con -200$ delle touch e uno zero momentaneo dellle call e put(profitto ottenuto immaginando di liquidare istantaneamente). Se a scadenza il sottostante è rimasto tra i due strike incasso 400$ delle call e put e guadagno 400-200=200$, se invece il prezzo si muove troppo, prima che qualsiasi delle opzioni arrivi ad essere ITM scatta una touch che mi fa incassare 400$, avendo così un guadagno complessivo dovuto alle touch di 200$.Liquidando la posizione su call e put, ci sarà una che mi darà un piccolo profitto e l'altra che mi darà una perdita consistente. Immaginando che una delle call mi porti ad avere una perdita del 100% otterrei un -200$, dunque in totale avrei 0$ di guadagno quando va male e 200$quando va bene, il che è ovviamente assurdo .La domanda sta qui: essendo tutto svolto in OTM l'opzione che aumenta può aumentare molto di più del 100%( e farmi perdere molto più di 200$ nel nostro caso, facendo andare il bilancio in negativo) invalidando totalmente la strategia oppure no?
    Immagino che la risposta sia si , ma in ogni caso, potrebbe essere questa una strategia di copertura non perfetta ma comunque migliore dell'acquisto di altre call e put o di comprare/vendere il sottostante nei momenti critici; Perchè?(so che in europa le touch sono state vietate, non rispondetemi che la strategia non è applicabile per questo motivo perfavore haha)
    ringrazio infinitamente chiunque abbia voglia di rispondere anche solo alla metà dei miei dubbi, confido nella vostra voglia di istruire, grazie mille buona serata.
    Scusa ma le opzioni sono tutta matematica e così con prezzi a caso non si possono fare conti e quindi non so risponderti. Comunque le Call e le Put se il sottostante si muove del 10 % oltre il loro strike sono coperte dal premio touch? io dico che non credo proprio e quindi vanno bene i tuoi ragionamenti solo se rimangono neiu limiti che tu gli hai imposto
    ..se corri dietro a due lepri, non ne prendi nemmeno una.

  9. #9

    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    6
    Citazione Originariamente Scritto da Cagalli Tiziano Visualizza Messaggio
    Scusa ma le opzioni sono tutta matematica e così con prezzi a caso non si possono fare conti e quindi non so risponderti. Comunque le Call e le Put se il sottostante si muove del 10 % oltre il loro strike sono coperte dal premio touch? io dico che non credo proprio e quindi vanno bene i tuoi ragionamenti solo se rimangono neiu limiti che tu gli hai imposto
    Le cifre erano a scopo puramente esemplificativo di una situzione ipotetica ovvio , comunque i premi touch verrebbero incassati prima che il sottostante arrivi a toccare lo strike è per quello che me lo sono chiesto, un opzione che rimane out of the money avvicinandosi allo strike ma rimanendone relativamente distante ,di quanto può aumentare ? ovviamente a questa domanda si risponde nel caso specifico con un calcolo, ma come ordine di grandezza , siamo sul 100% 200% o più ?
    esempio: vendo una call scadenza una settimana sul petrolio strike 22$ il petrolio ora è a 15$, in 5 giorni arriva a 19$, di quanto sarà aumentato il prezzo dell'opzione a spanne?, doppiato ,triplicato, quadruplicato? E' calcolabile in anticipo o dipende dall'ottimismo degli operatori?
    Ho semplicemente pensato che se la perdita corrispondente a questo aumento fosse compatibile con il premio delle touch queste potrebbero essere una buona copertura Magari qualcuno ci aveva già provato e sapeva già se come strategia di copertura potesse funzionare oppure no.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Contattaci

Chiama gli esperti
+39 0425 792923

Chiamaci
Email

Richiedi informazioni via E-MAIL
info@playoptions.it

Scrivici
Nostri Uffici

Vieni a trovarci
45100 Rovigo

Contattaci

Serve Aiuto?

Contattaci per maggiori informazioni.

Denis MorettoSpecialista Finanziario
Contattaci