info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu
info@playoptions.it Chiedi un consulto
+39 0425 792923 Lunedì - Venerdì, 9.00 - 18.00
Contattaci
toggle menu

Discussione: Un dubbio sull'eMaker

  1. #1
    L'avatar di TraderLoki
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    332

    Un dubbio sull'eMaker

    Ciao a tutti,

    ogni tanto l'eMaker mi fornisce dei risultati che non so come interpretare. In questo esempio su ENI i valori di mercato erano i seguenti:

    Market.png

    (Anche se i led sono rossi ad indicare che non ricevono dati da un po' di tempo, ho controllato che i valori fossero ancora validi sul book)

    I valori di Bid e Ask che mi da l'eMaker invece sono i seguenti:

    Teorico.png

    Per la Call 13 (comprata) nessun problema: il range dell'eMaker è interno al Range di Mercato, dando un'indicazione di valori di Bid e Ask probabilmente più veritiera (o quanto meno ci si può aspettare di essere eseguiti vicino a tali valori teorici)

    Per la Call 14.5 invece il range dell'eMaker è tutto esterno al range di mercato: l'Ask dell'eMaker è addirittura inferiore al Bid di mercato, come a dire che dal punto di vista teorico dovrei poter comprare questa opzione ad un valore addirittura inferiore al Bid del MM. Ovviamente se mi posizionassi sul book a quel livello non sarei mai eseguito per definizione (sono già coperto dal MM).

    Non so come interpretare/usare i valori in questo caso. Qualcuno mi sa dare un consiglio?

    Grazie in anticipo!

    Loki

    PS per scrupolo ho fatto aggiornamento di Chain e Calibrazione eMaker subito prima di fare gli screenshot.
    -----------------------------------------------------------------
    Preferisco le urla della battaglia al silenzio che ne segue.
    -----------------------------------------------------------------

  2. #2
    L'avatar di Andrea Cagalli
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Svizzera
    Messaggi
    3,985
    Citazione Originariamente Scritto da TraderLoki Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,

    ogni tanto l'eMaker mi fornisce dei risultati che non so come interpretare. In questo esempio su ENI i valori di mercato erano i seguenti:

    Market.png

    (Anche se i led sono rossi ad indicare che non ricevono dati da un po' di tempo, ho controllato che i valori fossero ancora validi sul book)

    I valori di Bid e Ask che mi da l'eMaker invece sono i seguenti:

    Teorico.png

    Per la Call 13 (comprata) nessun problema: il range dell'eMaker è interno al Range di Mercato, dando un'indicazione di valori di Bid e Ask probabilmente più veritiera (o quanto meno ci si può aspettare di essere eseguiti vicino a tali valori teorici)

    Per la Call 14.5 invece il range dell'eMaker è tutto esterno al range di mercato: l'Ask dell'eMaker è addirittura inferiore al Bid di mercato, come a dire che dal punto di vista teorico dovrei poter comprare questa opzione ad un valore addirittura inferiore al Bid del MM. Ovviamente se mi posizionassi sul book a quel livello non sarei mai eseguito per definizione (sono già coperto dal MM).

    Non so come interpretare/usare i valori in questo caso. Qualcuno mi sa dare un consiglio?

    Grazie in anticipo!

    Loki

    PS per scrupolo ho fatto aggiornamento di Chain e Calibrazione eMaker subito prima di fare gli screenshot.
    Ciao caro,
    significa che l'opzione è sovraprezzata rispetto al calcolo che viene effettuato, ma la differenza non è poi così ampia, siamo nell'ordine del 7%-8% e con le condizioni di mercato di questi giorni (spread e volatilità alle stelle) direi che è accettabile.

    In Iceberg abbiamo intercettato anche questa eventualità e quindi il nuovo sistema di prezzatura sarà ancora più preciso.

    Ciao Ciao

  3. #3
    L'avatar di TraderLoki
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    332
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea Cagalli Visualizza Messaggio
    Ciao caro,
    significa che l'opzione è sovraprezzata rispetto al calcolo che viene effettuato, ma la differenza non è poi così ampia, siamo nell'ordine del 7%-8% e con le condizioni di mercato di questi giorni (spread e volatilità alle stelle) direi che è accettabile.

    In Iceberg abbiamo intercettato anche questa eventualità e quindi il nuovo sistema di prezzatura sarà ancora più preciso.

    Ciao Ciao
    Grazie per la risposta Andrea.

    Operativamente ho due domande

    1) Se volessi seguire pari pari la strategia "Oro Nero" e quindi Rollare quando le vendute guadagnano 1/3 del loro massimo premio, lo faccio in base al valore teorico (e quindi portando a casa ovviamente meno di 1/3 visto che il Bid/Ask sarà diverso) o in base alla quotazione reale (e quindi rollando con il sottostante più in basso rispetto al caso teorico)?

    2) Nel caso il comportamento più sensato fosse il secondo (quotazione reale) la correzione della strategia diventa quindi più difficile oppure questo sovra-prezzatura si spalma omogeneamente su tutta la chain per cui la nuova Call 14 che vendo mi frutta di più, compensando quindi la discesa extra del sottostante?

    Grazie ancora!

    Loki
    -----------------------------------------------------------------
    Preferisco le urla della battaglia al silenzio che ne segue.
    -----------------------------------------------------------------

  4. #4
    L'avatar di Andrea Cagalli
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Svizzera
    Messaggi
    3,985
    Ciao caro,
    figurati ci mancherebbe..

    Citazione Originariamente Scritto da TraderLoki Visualizza Messaggio
    1) Se volessi seguire pari pari la strategia "Oro Nero" e quindi Rollare quando le vendute guadagnano 1/3 del loro massimo premio, lo faccio in base al valore teorico (e quindi portando a casa ovviamente meno di 1/3 visto che il Bid/Ask sarà diverso) o in base alla quotazione reale (e quindi rollando con il sottostante più in basso rispetto al caso teorico)?i
    Siccome tu puoi eseguire ordini solo al prezzo di mercato devi riferirti a quello, magari puoi utilizzare l'indicazione dell'eMaker per stare più su bid o su ask (se devi comprare o vendere). Quindi se hai uno spread ampio il prezzo eMaker ti può dare un'idea da che parte dello spread posizionarti.

    Citazione Originariamente Scritto da TraderLoki Visualizza Messaggio
    2) Nel caso il comportamento più sensato fosse il secondo (quotazione reale) la correzione della strategia diventa quindi più difficile oppure questo sovra-prezzatura si spalma omogeneamente su tutta la chain per cui la nuova Call 14 che vendo mi frutta di più, compensando quindi la discesa extra del sottostante?
    Le differenze di prezzatura si spalmano su tutta la catena, perciò a te cambia poco o nulla.

    Ciao Ciao

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Contattaci

Chiama gli esperti
+39 0425 792923

Chiamaci
Email

Richiedi informazioni via E-MAIL
info@playoptions.it

Scrivici
Nostri Uffici

Vieni a trovarci
45100 Rovigo

Contattaci

Serve Aiuto?

Contattaci per maggiori informazioni.

Denis MorettoSpecialista Finanziario
Contattaci